VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 28 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
18/06/2020 - Vercelli Città - Mondi Vitali

FORMAZIONE PROFESSIONALE SALESIANA - Guardare il futuro con la serenità di Don Bosco - Il Santo del Valdocco esempio di come i tempi difficili si superino con impegno e fiducia in Maria Ausiliatrice

FORMAZIONE PROFESSIONALE SALESIANA - Guardare il futuro con la serenità di Don Bosco - Il Santo del Valdocco esempio di come i tempi difficili si superino con impegno e fiducia in Maria Ausiliatrice

Diceva di San Giovanni Bosco, Don Domenico Bertetto:

“Don Rua e il Cardinal Cagliero attestano che quando crescevano i debiti, le difficoltà e i dispiaceri, vedevano Don Bosco più allegro del solito, tanto che quando lo udivano faceziare di più, dicevano: Bisogna che Don Bosco sia ben nei fastidi, giacchè si mostra così sorridente. (IV, 251). 

Un giorno ricevette un gravissimo dispiacere. Invece che mostrarsi afflitto e melanconico, si dimostrò più allegro del solito, cosicchè un confratello gli espresse la sua meraviglia nel vederlo così allegro. Don Bosco gli rispose: Eppure oggi ho ricevuto il più forte dispiacere, che abbia avuto in vita mia. (XVIII, 376). 

Sembra di riudire le parole di San Paolo: Sovrabbondo di gioia in ogni mia tribolazione . 

Anche gli Apostoli, dopo essere stati insultati e battuti perché fedeli a Gesù Cristo, se ne andarono pieni di allegrezza. L’amor di Dio alimenta la serenità e l’allegria anche nelle prove; dove infatti si ama, insegna S. Agostino, non si soffre.; e se viene la sofferenza, anche questa è amata, perché diventa mezzo per dimostrare a Dio il nostro amore. 

Questa allegria, fondata sulla grazia e sull’amor di Dio, Don Bosco sapeva far regnare nelle sue case. Un giovane, poco dopo il suo ingresso nell’Oratorio, scriveva ad un amico: Qui mi sembra di essere in un paradiso terrestre. Tutti sono allegri, ma di una allegria veramente celeste, e specialmente quando si trova Don Bosco in mezzo a noi. (V, 713)”. 

***

Fa eco – lo ascoltiamo in questo video – l’Arcivescovo di Vercelli, Mons. Marco Arnolfo, che dice: come può un piccolo virus scoraggiare i discepoli di Don Bosco?

***

Proprio così: quando si attinge da quella inesauribile fonte di spiritualità che è il carisma salesiano, le difficoltà si superano con serenità.

Certo, con impegno, ma con una fiducia speciale: Maria Ausiliatrice non lascia indietro nessuno dei suoi figli.

***

Allora, perché meravigliarsi se il Centro di Formazione Professionale del Belvedere ha colto, nella crisi portata dalla pendemia di Coronavirus, motivazioni interiori capaci di stimolare una ricerca, di trovare soluzioni nuove.

Insomma, di guardare al futuro, anche della Formazione, pensare a nuove soluzioni, vivere in modo costruttivo la relazione con il cambiamento?

Molte le proposte scaturite per l’Anno Scolastico 2020 – 2021.

Ne parliamo in questo video, che volentieri offriamo ai Lettori.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
TAGS:

Vercelli

Varallo Sesia

Borgosesia

Gattinara

Valsesia

Trino

Crescentino

Santhià

Provincia di Vercelli

Guido Gabotto

CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it