VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 1 dicembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
24/06/2017 - Vercelli Città - Cronaca

ADDIO A PIERO ZIZZADORO - Galantuomo di eccezionale talento, da tutti riconosciuto il Bruno Vergottini di Vercelli - Il parrucchiere delle Vip lascia un grande vuoto - Aveva 88 anni

ADDIO A PIERO ZIZZADORO - Galantuomo di eccezionale talento, da tutti riconosciuto il Bruno Vergottini di Vercelli - Il parrucchiere delle Vip lascia un grande vuoto - Aveva 88 anni
Piero Zizzadoro


Unico.

 

Indiscusso.

 

Un solo parallelismo ammesso: il Bruno Vergottini di Vercelli.

 

Piero Zizzadoro aveva incominciato all’età di 12 anni a fare il parrucchiere, venuto su da Rutigliano in Puglia.

 

Prima a Biella dove aveva conosciuto e poi sposato la sua Maria, che se n’è andata poco più di sei mesi fa.

 

Con lei l’approdo a Vercelli negli Anni Sessanta.

 

Dove si impone subito per talento, fantasia, professionalità.

 

Il suo negozio, sicuramente – anche -  un formidabile social network ante litteram.

 

Se il primo fu in Via Asmara, quello che sarebbe diventato storico punto di riferimento fu per unanime riconoscimento quello di Via Gobetti, anche quando si chiamava ancora Duchessa Jolanda: lo ricordiamo proprio lì, la porta dirimpetto a quella della Sede Provinciale Acli. Decenni di saluti, chiacchierate e sorrisi.

 

Si usciva talvolta tardi dal lavoro, ma di fronte c’erano ancora Signore – ed erano le 22 ed oltre – che aspettavano per farsi pettinare. Da lui e da nessun altro.

 

Non c’è stata Signora Vip che – interrogata dai giornalisti per l’immancabile intervista titolata “….si racconta” – alla domanda: chi la pettina? non rispondesse: ci pensa Zizzadoro.

 

***

 

Ieri mattina ci ha lasciati all'età di 88 anni una grandissima personalità della Vercelli migliore, che lavora, si afferma con i propri numeri.

 

Era da tempo infermo, ma nulla lasciava purtroppo presagire il precipitare della situazione fino alla crisi che l’ha portato via.

 

Certo meritatamente nominato Cavaliere della Repubblica, ma soprattutto unanimemente conosciuto come persona straordinaria, sapiente, dedita ad un amore assoluto per la famiglia.

 

Lascia i figli Davide con Stefania e la piccola Alice e Filippo con Cristiana e Alberto.

 

Lunedì alla Cappella presso le camere mortuarie dell’Ospedale S. Andrea – dove questo pomeriggio si è pregato il S.Rosario e dove la salma può essere visitata – alle ore 11,30 le esequie.

 

Silvia, Guido ed Annamaria si uniscono alla famiglia in un grande abbraccio.

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it