VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 7 dicembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
28/12/2011 - Regione Piemonte - Cronaca

ALBA - Rissa al Centro di Accoglienza Caritas in Via Pola - Un gruppo di magrebini passa dalla discussione alle mani - L’arrivo dei Carabinieri evita il peggio

ALBA - Rissa al Centro di Accoglienza Caritas in Via Pola - Un gruppo di magrebini passa dalla discussione alle mani - L’arrivo dei Carabinieri evita il peggio
Una pattuglia in attività notturna

Nei giorni scorsi si è verificata una rissa all’interno del Centro d’Accoglienza Caritas di Via Pola ad Alba che, fortunatamente, grazie al tempestivo intervento dei Carabinieri della Compagnia di Alba, subito allertati dai volontari che prestano la loro assistenza ai bisognosi, non ha avuto conseguenze più gravi.



Verso sera un gruppo di giovani marocchini 20enni e ragazzi tunisini, tutti in possesso di regolare permesso di soggiorno od asilo per ragioni umanitarie, alcuni dei quali sono ospitati nel centro mentre altri vivono in città ed a Bra presso parenti, hanno avuto un’accesa discussione per futili motivi degenerata poi in vera e propria rissa.


La violenta lite, a cui hanno preso parte una decina di giovani magrebini alcuni dei quali fuggiti al sopraggiungere delle gazzelle del Radiomobile, ha provocato lesioni in varie parti del corpo a tre giovani. All’arrivo dei militari infatti presentavano evidenti ferite in vari quadranti anatomici e, per questo, hanno dovuto far ricorso alle cure dei sanitari presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale San Lazzaro di Alba, tutti dimessi dopo alcune ore con prognosi compresa tra gli 8 ed i 10 giorni.


I Carabinieri hanno raccolto la deposizione dei volontari del centro e di altri extracomunitari ivi ospitati che avevano assistito, loro malgrado, alla rissa tra magrebini ed hanno quindi denunciato i 3 magrebini per il reato di rissa alla Procura della Repubblica di Alba.


Sono ancora in corso ulteriori accertamenti dai parte dei Carabinieri per addivenire all’identificazione degli altri partecipanti alla rissa sviluppatasi nel centro d’accoglienza.


Per prevenire ulteriori episodi di violenza all’interno della struttura d’accoglienza, che da anni fornisce assistenza ad indigenti e bisognosi in città, i Carabinieri hanno avviato una più stretta collaborazione con i volontari che la gestiscono.     

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it