VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 25 ottobre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
30/01/2012 - Asti - Cronaca

ALBA - Rumeni in trasferta da Asti e Torino fanno man bassa nei Centri commerciali - Ma i Carabinieri non abbassano la guardia

ALBA - Rumeni in trasferta da Asti e Torino fanno man bassa nei Centri commerciali - Ma i Carabinieri non abbassano la guardia
Gazzella dei Carabinieri di Alba

Tra sabato e domenica i Carabinieri della Compagnia di Alba hanno bloccato e poi denunciato alla Procura della Repubblica per il reato di furto aggravato, in circostanze diverse, 4 giovani romeni (2 uomini e 2 donne) che avevano rubato capi di abbigliamento i primi ed alimenti ai danni di altrettanti centri commerciali albesi.



·        Nei guai sono finiti per primi 2 romeni disoccupati e con a carico svariati precedenti penali che vivono ad Asti. Erano entranti in uno store d’abbigliamento maschile e, dopo aver divelto le placche antitaccheggio, avevano nascosto in uno zaino alcuni vestiti da uomo e stavano uscendo dall’ingrosso sono però incappati in una pattuglia dei Carabinieri in transito nella zona e sono stati fermati per un controllo. I militari hanno rinvenuto nel loro zaino alcuni capi d’abbigliamento senza scontrino che erano stati poco prima rubati. Loro sono stati accompagnati poi in caserma e denunciati mentre la merce, del valore complessivo di 350,00 euro, è stata restituita al proprietario del negozio all’ingrosso preso di mira.


·        Bloccata anche una 25enne romena che fa la badante in città con addosso 70,00 euro di alimenti (insaccati, formaggi e bottiglie di vino) appena rubati. La donna era stata notata dalle cassiere di un supermercato aggirarsi tra i banchi di vendita in modo strato ed è stato subito richiesto l’intervento di una gazzella del Radiomobile. I militari, giunti in breve sul posto segnalato, hanno recuperato l’intera refurtiva restituendola al responsabile della struttura commerciale.


·        Infine un’altra donna romena 40 enne che vive a Torino si era impossessata di diverse confezioni di pasta fresca per un valore complessivo di 50,00 euro che era esposta nella vetrina di un negozio del centro storico approfittando di qualche attimo di distrazione del proprietario. E’ stata poi bloccata lungo la centrale Via Maestra subito dopo aver commesso il furto ed anche lei è stata accompagnata in caserma e denunciata, mentre le confezioni di pasta sono state restituite al negoziante derubato.      


             


           


 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it