VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 5 agosto 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
31/12/2016 - Vercelli Città - Economia

AMAZON RISOLVE ANCHE LA CRISI CONAD? - La famiglia Orrigoni di Varese, proprietaria della catena Tigros è al 50 per cento in Techbau, l'impresa che costruisce a Larizzate il capannone lungo 540 metri del colosso di Seattle

AMAZON RISOLVE ANCHE LA CRISI CONAD? - La famiglia Orrigoni di Varese, proprietaria della catena Tigros è al 50 per cento in Techbau, l'impresa che costruisce a Larizzate il capannone lungo 540 metri del colosso di Seattle
Le torte - e che torte

( guido gabotto) - Per ora solo rumors, ma assai fondati.

 

Il supermercato recentemente chiuso da Conad a Vercelli, potrebbe essere presto rilevato da un altro colosso della grande distribuzione, recentemente “imparentatosi” e con quarti di nobiltà nella nostra città.

 

Si tratta della catena di supermercati Tigros, il cui cuore pulsa a Varese, interamente di proprietà della famiglia Orrigoni (in parte direttamente da  Manuela, Paolo e Maria Veronica Orrigoni, in parte tramite la Verofin spa, la finanziaria di famiglia le cui azioni sono possedute dagli stessi.

 

Che relazione c’è fra Tigros e Vercelli?

 

La relazione c’è eccome, se è vero che da qualche settimana la Techbau spa di Verbania sta edificando nientemento che il capannone lungo 540 metri dove si installerà Amazon, nei pressi del casello autostradale di Larizzate.

 

Bisogna infatti sapere che, a sua volta, Techbau è di proprietà per il 50 per cento di Paolo Orrigoni e per l’altra metà di Andrea Marchiori.

 

Una piccola parte di azioni è posseduta dalla società costituita tra i due, la Retail Development srl.


( I grafici tratti dalle visure camerali a fondo pagina).

 

***

 

Insomma, se così fosse – e considerato che si parla di aziende con un capitale sociale versato nell’ordine dei 10 milioni di euro, quindi solidissime – le prospettive per i lavoratori che ora hanno perso il posto tornerebbero ad essere foriere di speranza.

 

Chi vivrà, vedrà.


CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it