VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 30 novembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
18/04/2010 - Fossanese - Cronaca

ANCHE L’OLIMPIA E’ UMANA - Prima sconfitta stagionale per il team di Roberto Coscia - I fossanesi del Surrauto Fossano scendono in campo con più grinta e determinazione - Risultato: 3 a zero

ANCHE L’OLIMPIA E’ UMANA - Prima sconfitta stagionale per il team di Roberto Coscia - I fossanesi del Surrauto Fossano scendono in campo con più grinta e determinazione - Risultato: 3 a zero
Christian Innocenti

Anche l’Olimpia è fatta di ‘terrestri’: prima sconfitta in casa del Fossano.



 


(p.p.) – Dopo la bellezza di 20 vittorie consecutive in altrettanti incontri, e dopo aver incamerato 59 punti su 60 disponibili, conquistando aritmeticamente la prima posizione nella regular season di Serie C maschile, l’Olimpia Mokaor di Roberto Coscia perde il suo primo incontro stagionale in casa dell’unica vera formazione che sia degna di dirsi ‘inseguitrice’ dei blu vercellesi: il Surrauto Fossano. Finale rotondo con un secco  3-0 per i cuneesi: «Non c’è nulla da nascondere – commenta mister Coscia – Loro hanno messo in campo una grinta ed una determinazione che noi non avevamo di sicuro ed hanno pienamente legittimato la vittoria. Le mie sensazioni del dopo gara sono fondamentalmente tre: sono arrabbiato perché comunque non mi piace perdere, men che meno per 3-0; poi sono dispiaciuto perché inseguivamo un record storico per l’Olimpia, la cui stagione si poteva ricordare negli annali senza macchie; infine, sono anche contento, perché sgomberiamo la mente dall’ansia e dalla tensione di non mancare mai il risultato pieno». Il Surrauto ha iniziato da subito con piglio molto deciso, mentre la motivazione che animava i ‘blues’ è stata decisamente meno forte di quella avversaria: «Indubbiamente gli stimoli erano diversi: loro volevano assolutamente assicurarsi il secondo posto, noi mantenere il record. Come detto, un 3-0 sonoro fa male, professionalmente parlando, ma almeno ora capiamo di poter essere tranquilli anche noi, e ricominceremo a cercare la giusta cattiveria agonistica, e la susseguente vittoria, sin da sabato 24, nel derby con la Stamperia Alicese. L’importante è che questa sconfitta sia solo un incidente di percorso: ormai possiamo concentrarci sui play-off, dove non dovremo fallire». Partiti dalla panchina, buona impressione destano Francesco Bertolini e Cristian Innocenti.


 


Tabellino:


Surrauto Fossano – Olimpia Mokaor: 3-0 (25/21, 25/17, 25/21).


Olimpia M.: Mormone (0); Gelli (11); Piazzano (13); Vincenzi (8); Gherardi (10); Marcotto (5); Cariso (L); Bertolini (1); Caramaschi; Mucci; Innocenti; Lessona.
All.: Coscia.


 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it