VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 27 novembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
22/07/2016 - Cuneo - Cronaca

ATTIVITA’ ANTIDROGA DEI CARABINIERI IN PROVINCIA DI CUNEO - Alcuni pusher denunciati per spaccio - A Sampeyre i Carabinieri scoprono campo di papaveri da oppio

ATTIVITA’ ANTIDROGA DEI CARABINIERI IN PROVINCIA DI CUNEO - Alcuni pusher denunciati per spaccio - A Sampeyre i Carabinieri scoprono campo di papaveri da oppio

E’ quotidiana l’attività di contrasto allo spaccio ed alla diffusione degli stupefacenti, soprattutto tra i giovani, in provincia di Cuneo da parte dei Carabinieri.

Negli ultimi giorni si sono succedute una serie di operazioni dei militari dell’Arma cuneese a Cuneo, Mondovì, Saluzzo e Sampeyre, più nel dettaglio:

·        CUNEO i Carabinieri del Radiomobile hanno denunciato un 20enne incensurato romeno per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane, fermato per un controllo nel centro storico all’uscita di un pub, è stato trovato con addosso alcune dosi di cocaina del peso complessivo di 2 grammi. La droga è stata sequestrata e su di lui le indagini dei Carabinieri sono ancora in corso per ricostruire la rete di spaccio ed a chi erano destinate quelle dosi di cocaina.

·        MONDOVI’ segnalato alla Prefettura di Cuneo un 20enne di nazionalità marocchina trovato con addosso 13 grammi di hashish. Il giovane è stato controllato dai Carabinieri nel centro cittadino mentre era in compagni di altri coetanei italiani.

·        SALUZZO i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti due 20enni provenienti dal torinese con addosso ciascuno diverse dosi di marijuana. La droga è stata sequestrata e sui due le indagini dei Carabinieri proseguono.

·        SAMPEYRE i Carabinieri della Stazione di Casteldelfino hanno individuato un campo, sul bordo di una strada provinciale di montagna, in cui vi erano papaveri da oppio. I militari hanno prelevato alcuni fiori, che sono stati poi analizzati dai Carabinieri del L.A.S.S. (Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti) del Comando Provinciale di Torino. E’ emerso dalle analisi che quei papaveri contengono principi attivi ad effetto psicotropo. Subito dopo i militari hanno espiantato 1.400 papaveri da oppio ed avviato indagini, unitamente ai colleghi di Saluzzo, sulla vicenda.       

VercelliOggi.it è e sarà sempre gratuito.
Per effettuare una donazione clicca: http://www. vercellioggi. it/donazioni. asp
Commenta la notizia su
 https://www. facebook. com/groups/vercellioggi  
Per leggere e commentare anche le principali notizie del Piemonte:
https://www.facebook.com/VercelliOggiit-1085953941428506/?fref=ts

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it