VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
28 January 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
11/01/2020 - Valsesia e Valsessera - Sport

BORGOSESIA CALCIO – L’avversario di domani – la Lucchese

BORGOSESIA CALCIO – L’avversario di domani – la Lucchese

La squadra

La Lucchese sta facendo un campionato di vertice e con 34 punti occupa la seconda posizione in classifica con un ritardo di 1 punto nei confronti del Prato.

Lo score recita: 9 vittorie, 7 pareggi e 2 sconfitte che accreditano i toscani come squadra meno battuta del girone.

Reduci da 6 vittorie di fila, i rossoneri vantano la miglior difesa del campionato con 14 reti subite.

Il modulo tattico prescelto è il 4-2-3-1.

In porta c’è il classe 1992, ex Picerno, Jacopo Coletta. In difesa le corsie esterne sono presidiate da Diego Bartolomei (2001, prodotto del vivaio) e Matteo Nolè (1985, ex Ghivizzano). La coppia centrale è composta da Maikol Benassi (1989, 2 gol in campionato e oltre 150 partite tra i professionisti) e Federico Papini (1999, ex Sangiovannese, 2 gol). In mediana spazio a Michel Cruciani (1986, oltre 100 partite tra i professionisti, 5 gol) e Matteo Meucci (1993, ex Delta Porto Tolle, 2 gol). Sulla trequarti si dispongono Giovanni Iannelli (2000, scuola Fiorentina, 1 gol), Andrea Vignali (1991, ex Real Forte Querceta, 5 gol) e Matteo Panatti (2001, arrivato dalle giovanili della Carrarese). La punta di riferimento è Pasquale Iadaresta (1986, ex Foggia 3 gol).

Cenni storici

La Lucchese nacque nel 1905, fondata da alcuni appassionati.

Nel campionato 1913/1914 disputarono il girone unico della Promozione Toscana, venendo ammessi a fine stagione in Prima Categoria, la massima serie dell'epoca.

Anche gli anni ’20, ’30, ‘40 e ‘50 furono caratterizzati da stagioni nel torneo principale italiano.

Seguirono tanti anni di Serie C prima di caratterizzare gli anni ‘90 con la Serie B.

Gli anni 2000 sono disputati in Serie C, prima del fallimento del 2011, si riparte dall’Eccellenza, arrivando fino alla Lega Pro, prima di non iscriversi alla categoria lo scorso anno e ripartire dalla Serie D.

La trasferta

Lucca è un comune di 89.964 abitanti, è la quinta città più popolata della Toscana e rappresenta la quarta città con più estensione territoriale, tra i capoluoghi di provincia. È il centro principale della Piana di Lucca.

La città è una città d’arte, famosa per i suoi monumenti storici, per le numerose chiese medievali di notevole ricchezza architettonica, per il centro storico che conserva strutture di varie epoche antiche e per l'intatta cinta muraria cinquecentesca che descrive un perimetro di 4.223 m circa intorno al nucleo storico della città.

Legata strettamente al turismo, vive molto grazie anche all'industria e alle vivaci imprese medio-piccole.

Luoghi da visitare:

Palazzo Ducale

Palazzo e Torre Guinigi

Torre delle Ore

Palazzo Orsetti sede dell’amministrazione comunale

Palazzo Santini sede del consiglio comunale

Teatro del Giglio

Piazza San Martino centro religioso della città

Duomo di San Martino

Piazza San Michele fulcro storico della città

Piazza Napoleone

Piazza dell’anfiteatro

Porta San Gervasio

Giardino Elisa

Giardino Romagnoli

Borgosesia dista da Lucca 358 km

Redazione di Vercelli

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it