VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
12 December 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
06/01/2018 - Valsesia e Valsessera - Sport

BORGOSESIA CALCIO - L’avversario di domani - Il Gozzano

BORGOSESIA CALCIO - L’avversario di domani - Il Gozzano

La squadra:

Da anni, il Gozzano, parte ai nastri di partenza come una delle squadre protagoniste del campionato, non fosse solo per gli investimenti fatti ogni estate. Anche questa volta è stato così e i fatti sembrano dare ragione ai rossoblù che a pari punti con la Caronnese (44), guidano il girone A di Serie D. A luglio è stata allestita una rosa, puntando sulle riconferme dei big della passata stagione, più l’innesto di qualche importante giocatore, tra i quali gli “immancabili” ex Borgosesia (quest’anno è toccato a Perez e Vita). L’andata è stata da incorniciare con 14 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte; 31 gol fatti e 11 subiti. L’anno cusiano, si è chiuso con 3 vittorie consecutive, arrivate dopo 2 ko. Uno sguardo al campo. In porta c’è Vittorio Gilli (1997) estremo difensore ex Lavagnese e con alle spalle una mezza stagione, la scorsa, a Borgosesia. In difesa, cresciuto nelle giovanili della Roma e con un passato tra i professionisti nel Feralpì Salò, troviamo il classe 1993, Fabrizio Carboni (3 gol siglati). Non ha bisogno di presentazioni l’esperto Samuele Emiliano (1984) ex Sporting Bellinzago. Altro titolarissimo è Vladimir Mikhaylovskiy, 1989, 18 presenze e 1 gol in stagione. Sugli esterni spiccano Nicolò Tordini (1999, 21 presenze) e Jean Lambert Evan’s (1998, arrivato in questa fase di mercato dal Pavia). Grande esperienza a centrocampo con Roberto Guitto (1991, 22 presenze e 3 gol) per lui un passato in Serie B con l’Empoli; Nicola Segato (1985, 21 presenze 4 gol); Riccardo Gemelli (1993, 16 presenze, 1 gol). Dal Seregno è arrivato il classe 1998, Paolo Romeo (17 presenze e 2 gol). Tra centrocampo e attacco, giostrano i due ex Borgosesia Guillermo Perez (1987, 15 presenze e 3 reti) e Manuel Tommaso Lunardon (1982, 19 presenze e 4 gol). In attacco il bomber è Riccardo Capogna (1988) 9 reti in 21 presenze. Alex Gulin, di gol ne ha realizzati 3 in 18 gare. Completano il reparto, i nuovi innesti: Marco Gaeta (1992 con un passato tra i professionisti) e Junior Messias (1991) ex Casale e Chieri.    

La probabile formazione (4-3-3): Gilli; Evan’s, Emiliano, Carboni, Tordini; Rogora, Segato, Guitto; Lunardon, Capogna, Perez. All. Gaburro.

Cenni storici:

Nato nel 1924, il Gozzano dopo anni nelle serie minori, prende parte per la prima volta al campionato di serie D nel 1979/1980. La promozione è storica anche perché ottenuta contro il Borgosesia, dopo un testa a testa che è durato per un intero campionato. Cusiani e Valsesiani terminarono la stagione al primo posto a pari punti (40) e per questo si dovette giocare lo spareggio. Era il 17 giugno 1979, quando allo stadio “Liberazione” di Omegna, davanti a 4500 persone, andò in scena il derby che valse la promozione. Si decise tutto nel primo tempo e grazie alle reti segnate da Di Sabato (8’ pt) e Guglielminetti (39’ pt), il Gozzano poté festeggiare la salita in serie D. Tre anni orsono, oltre la vittoria del campionato per i gozzanesi si aggiunse anche la gioia della Coppa Italia Regionale, dopo aver battuto 1-0 l’Orizzonti United. Con il ritorno in D sono coincisi un sesto posto e la quarta posizione con vittoria dei play off di girone.

L’andata:

Gozzano 1

 

Borgosesia 0

 

Marcatori: 20' pt Carboni

 

Gozzano (4-3-3): Gilli; Petris, Carboni, Mikhaylovskiy, Tordini; Gemelli (21' st Gulin), Guitto, Romeo; Perez, Capogna (37' st Incatasciato), Lunardon (28' st Vita). A disp.: Gattine, Rogora, Aboagye, Acquafresca, Di Giovanni, Bouchbika. All.: Gaburro.

 

Borgosesia (4-3-3): Libertazzi; Tremolada (1' st Orofino), Bonaccorsi, Dalmasso, Virga (25' pt Girardi); Saltarelli, Rebolini (28' st Vitali), Castelletto; Tomaselli (28' st Ferrandino), Loria (16' st Compagno), Procaccio. A disp.: Mafezzoni, Guidobono, Clausi, Testori. All.: Didu.

 

Arbitro: sig. Biffi di Treviglio. Guardalinee: sig. Baldissin di Novi Ligure e sig. Gavazza di Chiavari.

 

Note: giornata soleggiata. Terreno in condizioni non ottimali. Spettatori: 400 circa. Angoli: 4-8. Recupero: 2' pt - 3' st. Ammonizioni: 33' pt Procaccio, 5' st Gemelli, 41' st Incatasciato.

Espulso: 43' st il direttore sportivo del Gozzano Casella per proteste. 47' Dalmasso per doppia ammonizione (20' st + 47' st)

 

 

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it