VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 10 aprile 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
09/03/2021 - Lungosesia Est - Cronaca

BORGO VERCELLI - Nonostante un'Ordinanza di bonifica emessa dal Comune, la proprietà non ha rimosso i mille bidoni abbandonati - Ora la diffida, poi ci penserà l'Ente, che poi si rivarrà sul titolare, se ancora inadempiente

BORGO VERCELLI - Nonostante un'Ordinanza di bonifica emessa dal Comune, la proprietà non ha rimosso i mille bidoni abbandonati - Ora la diffida, poi ci penserà l'Ente, che poi si rivarrà sul titolare, se ancora inadempiente
Il luogo dove sono accatastati più di mille bidoni contenenti scarti della lavorazione di budelle di maiale

Borgo Vercelli, c’è una spiegazione alla presenza di una discarica abusiva alla periferia del paese,

di cui abbiamo parlato nel nostro articolo di ieri, 8 marzo

tra i ruderi di un complesso paleoindustriale che sorge tra rogge e canali.

Una spiegazione non è una giustificazione, ma è comunque un passo utile per capire.

Si tratta “semplicemente” del proprietario del luogo che, fino ad ora, non ha dato esecuzione, non ha ottemperato ad un’ordinanza del maggio 2019, che gli imponeva di portare via tutto e bonifica.

L’Atto è qui

e va doverosamente precisato, però, che, dove si parla di “budelleria”, non si deve confondere: quest’Azienda non ha nulla a che fare con la Budelleria di Via Tavallini, anch’essa a Borgo Vercelli che, al contrario, si è sempre segnalata per procedere, in ogni aspetto della propria attività, con grande regolarità.

Dunque, più di mille bidoni lasciati qui da anni, finchè, un giorno della Primavera 2019, arrivano la Polizia Provinciale ed i Carabinieri Forestali e prendono atto dello scempio.

Di conseguenza, l’Ordinanza di sgombero del Sindaco.

Ma il proprietario, fino ad oggi, non ha fatto nulla.

Ora la proprietà sarà diffidata e, nel caso perdurasse l’inerzia, il Comune procederà direttamente, surrogando il diffidato e poi recuperndo, se del caso coattivamente, la spesa.

Spesa che è ingente: si calcola – lo dice il Sindaco di Borgo Vercelli, Mario De Magistri, nel nostro video – in circa 130 mila euro, se basteranno.

Il problema è che il Comune li dovrà anticipare e sono molti soldi.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
TAGS:

Vercelli

Varallo Sesia

Borgosesia

Gattinara

Valsesia

Trino

Crescentino

Santhià

Provincia di Vercelli

Guido Gabotto

CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it