VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 27 novembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
10/01/2012 - Cuneo - Cronaca

BRA - Rolex contraffatti: un sedicente rappresentante li vendeva spacciandoli per veri

BRA - Rolex contraffatti: un sedicente rappresentante  li vendeva spacciandoli per veri
Guardia di Finanza di Bra

Nei giorni scorsi i militari del Nucleo Mobile della Compagnia della Guardia di Finanza di Bra  hanno individuato e sequestrato orologi con marchio “Rolex”, contraffatti.



Era già da qualche tempo che i militari della Compagnia avevano raccolto informazioni secondo le quali un uomo molto distinto e sempre elegante, che parlava con marcato accento toscano, presentandosi presso il domicilio di privati cittadini abitanti nella zona del Roero, proponeva loro, come rappresentante di una ditta orafa, l’acquisto di orologi di pregio a prezzi scontati ma, comunque, non di rado, pari o superiori ai 1.000 euro, come riferito da  alcune persone contattate.


In ragione della procedura del tutto anomala seguita per collocare sul mercato prodotti di così elevato valore, i Finanzieri del Capitano Luciano Cotroneo hanno rivolto particolare attenzione ai fatti di cui si tratta nel corso dei controlli su strada, svolti nell’area frequentata dal soggetto in questione che, secondo le segnalazioni ricevute, viaggiava a bordo di un’Alfa Romeo di colore chiaro.


Le attività operative hanno avuto esito positivo in Santo Stefano Roero ove i militari  hanno intercettato e sottoposto a controllo un’autovettura del tipo di cui sopra, a bordo della quale viaggiava R.M., 48 anni, rappresentante di commercio della provincia di Lucca che deteneva, accuratamente riposti all’interno di un apposito contenitore in stoffa, del tipo di quelli comunemente utilizzati dalle oreficerie, arrotolato e posto nel bagagliaio dell’auto, ben 13 orologi recanti il logo ed il marchio “Rolex”, a prima vista, identici agli originali.


La mancanza di documenti idonei a giustificare il possesso delle merci e a certificare la loro autenticità, ha indotto i Finanzieri di Bra a procedere al sequestro degli orologi e a richiedere l’intervento del perito di zona, concessionario Rolex, che ha formalmente attestato che si trattava di merci perfettamente contraffatte, che riproducevano modelli attualmente commercializzati dalla casa madre svizzera con prezzi a partire da circa 5.000 euro. R.M. è stato, pertanto, denunciato a piede libero all'Autorità Giudiziaria di Alba per i reati di introduzione nello Stato e commercio di prodotti falsi e ricettazione.


Sono in corso indagini volte ad accertare la provenienza degli orologi falsi e l’illegale giro d’affari del rappresentante.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it