VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 1 dicembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
29/07/2014 - Regione Piemonte - Cronaca

BRUNO MELLANO E GABRIELE MOLINARI IN VISITA AL CARCERE DI BILLIEMME - Il sovraffollamento delle strutture penitenziarie è per ora rientrato - Ma questo non vuol dire che i problemi siano finiti

BRUNO MELLANO E GABRIELE MOLINARI IN VISITA AL CARCERE DI BILLIEMME - Il sovraffollamento delle strutture penitenziarie è per ora rientrato - Ma questo non vuol dire che i problemi siano finiti
Gabriele Molinari e Bruno Mellano varcano la soglia del Carcere di Billiemme a Vercelli

La popolazione carceraria nell’ultimo anno è diminuita in tutto il Piemonte.

Anche a Billiemme i detenuti sono passati dai circa 350 del 2013 ai 230 di oggi, di cui 25 donne. Il carcere di Vercelli è, con quello di Torino, tra gli unici due ad avere la Sezione femminile.

Ma questo dato – afferma il Garante regionale per il Piemonte delle persone detenute On. Bruno Mellano – dice di una emergenza in parte rientrata togliendo però alibi alla rassegnazione. Rassegnazione ad uno status quo che sostanzialmente nega le possibilità di recupero sociale della persona ristretta. Che, di fatto, quando termina la pena, presenta una possibilità di recidiva attorno al 70 per cento, contro un 20 per cento ed anche meno della media europea.

Visita non certo di routine quella di Mellano – che è accompagnato dal Consigliere regionale Gabriele Molinari, Segretario dell’Ufficio di Presidenza di Palazzo Lascaris – recentemente nominato ed al suo primo appuntamento con il Carcere di Vercelli. Non appena saputo della sua nomina, già sette detenuti a Billiemme hanno chiesto un incontro.

E così nella mattina di martedì 28 luglio scorso il “blindo” si è aperto per consentire ai rappresentanti delle Istituzioni questo contatto con il mondo carcerario.

Il benvenuto è stato dato dalla Direttrice del Carcere, Tullia Ardito e poi la visita ed i colloqui.

Nel video che documenta questo appuntamento

http://www.vercellioggi.it/dett_video_notizie.asp?id=2289

ne parlano gli stessi Molinari e Mellano.

***

Se ti piace VercelliOggi.it con il network PiemonteOggi.it seguici anche su Facebook.

Clicca “mi piace” sulla nostra fan page: https://www.facebook.com/vercellioggifanpage?ref=hl

e offrici la Tua amicizia sulla pagina dei nostri Redattori: https://www.facebook.com/vercellioggi . Dialogheremo meglio e più tempestivamente; potremo ricevere le Tue osservazioni su ciò che scriviamo e pubblichiamo: è una cosa che ci aiuta molto a migliorare ancora la qualità del nostro servizio.

Per tenerci sempre in contatto, possiamo scambiarci opinioni nel nostro Gruppo Aperto, che è la grande “piazza” di Vercelli e provincia dove tutti possono incontrarsi per parlare dei momenti importanti della vita di ciascuno: lavoro, famiglia, sport, cultura, religione, tempo libero, politica.

Ecco dove siamo: https://www.facebook.com/groups/vercellioggi/

Ti aspettiamo e ricorda:

“mi piace” su            https://www.facebook.com/vercellioggifanpage?ref=hl

Amicizia su               https://www.facebook.com/vercellioggi

Gruppo aperto su     https://www.facebook.com/groups/vercellioggi/ .

***

 

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it