VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
10 December 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
26/12/2017 - Vercelli Città - Cronaca

CON L'ARRIVO DI RENATO BIANCO, COMPLETO IL "TRIS DI ASSI" IN COMUNE - Finalmente Dirigenti degni di questo nome

CON L'ARRIVO DI RENATO BIANCO, COMPLETO IL "TRIS DI ASSI" IN COMUNE - Finalmente Dirigenti degni di questo nome
Renato Bianco


Fa certamente più rumore un albero che cade di una foresta che cresce.

Il turn over dei Dirigenti al Comune di Vercelli fa dimenticare (quasi) il quadro veramente imbarazzante che si era ritrovata l’attuale Amministrazione quando subentrò alla Giunta di Andrea Corsaro, nel giugno 2014.

C’erano tutti: Maria Simona, Fratel Gianni, Lucianona e compagnia.

Ad onor del vero, il problema Dirigenti non è esattamente il toro che si sia preso per le corna.

Tanto più dopo l’arrivo di Fausto Pavia alla Segreteria Generale, arrivo che – però ed almeno - risparmia la vista dello zainetto vezzoso che ulteriormente colorava la figura – diciamo – professionale di chi l’ha preceduto.

Da qualche tempo in Comune le imbroccano tutte.

Dapprima con l’arrivo di Roberto Riva Cambrino al Comando della Polizia Municipale, onerato poi in seguito anche dell’impegnativo Settore delle Politiche Sociali.

Poi, dall’11 dicembre scorso, alla Direzione dell’Urbanistica un Tecnico veramente d’eccezione, Giuseppe Scaramozzino, un Ingegnere di esperienza consolidata, stimato da tutta la Categoria, oltre che dagli Enti Locali dove ha prestato servizio.

Poco prima del 25 dicembre l’ultimo colpo grosso: dal Comune di Casale Monferrato, in “mobilità esterna” alla importantissima Direzione della Cultura, Sport e Tempo Libero, arriva Renato Bianco: ancora un Tecnico che alla Cultura sta sicuramente bene, alternando il lavoro al “dopolavoro” di apprezzato scrittore.

Ecco la Determina con i risultati delle Selezione:

 http://piemonteoggi.it/pdf_news/26122017171155_CULTURA.pdf 

Insomma, senza far tanto rumore il quadro dirigenziale del Comune di Vercelli in poco tempo ha letteralmente cambiato faccia.

Restano ancora retaggi del passato come i tre stipendi di Silvano Ardizzone ed i riccioli di Liliana Patriarca.

Mentre, giova ricordarlo, ad esempio è proprio Scaramozzino che è “comandato” dal Comune di Oleggio: cioè prende un solo stipendio.

Sicchè non c’è più nemmeno bisogno di evocare analogie prese da chissà dove, per dire che cambiare si può.

Sarà una cosa un po’ per addetti ai lavori, ma davvero ora il Comune, in quattro fondamentali comparti (Polizia Locale, Politiche Sociali, Urbanistica e Sviluppo Economico, Cultura e Sport) ha Dirigenti di prim’ordine che non tarderanno a dimostrare come anche il Comune di Vercelli possa diventare un Comune “normale”.

Buon lavoro a tutti.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it