VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
venerdì 10 aprile 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
15/12/2013 - Cuneo - La Posta

CUNEO – Fabiana Dadone MoVimento 5 Stelle - Risposta a Chiara Gribaudo (Pd)

CUNEO – Fabiana Dadone MoVimento 5 Stelle -  Risposta a Chiara Gribaudo (Pd)
Fabiana Dadone


(p.v.) –Gent. le Direttore, ho appreso dai giornali locali della denuncia
sporta nei confronti di Beppe Grillo, per presunta istigazione alla
disobbedienza civile, anche da parte dei deputati under 35 del PD. Al di là del
fatto che nulla di eversivo è stato detto giacché si trattava di semplice
invito a non scortare una classe politica (peraltro costituita, in buona parte,
di condannati!), sono sbalordita da tanta attenzione e sensibilità dimostrata
da questi giovani deputati, tra cui Chiara Gribaudo. Mi domando perché
altrettanta attenzione non sia stata rivolta da costei -e colleghi- alla
sentenza della Corte Costituzionale che ha dichiarato illegittimi i 148 seggi
di maggioranza alla Camera, tra i quali anche il suo. Mi domando anche perché
non si siano schierati, insieme a noi, in difesa dell’art. 138 Cost. (la cui
deroga sì che attenterebbe all’ordine democratico) o non abbiano proposto nulla
di concreto finora per il futuro dei giovani di questa nazione, che loro
dovrebbero rappresentare.
Immagino
che per i deputati under 35 del PD, come la Gribaudo, con più 12mila euro netti
al mese in tasca, sia difficile ricordarsi dei propri coetanei disoccupati
seppur brillantemente laureati o disposti a tutto per tenere un’occupazione,
anche se sottopagata.
Sentire
poi il Ministro delle 
Politiche
Agricole, Nunzia De Girolamo (figlia di Nicola De Girolamo, Presidente del
Consorzio Agrario di Benevento, moglie del deputato Francesco Boccia
-Presidente della commissione Bilancio della Camera-) dire in televisione che
per i giovani oggi è difficile, “
è difficile anche da Ministro” è
assolutamente inaccettabile! Soprattutto in un paese nel quale si diventa
ministro della sanità con un diploma ma si lavora in un centro commerciale con
una laurea specialistica.
Se, come afferma la Gribaudo, L’obiettivo dev’essere quello di risolvere i problemi” invito lei e i suoi colleghi under 35 del PD a votare
le nostre proposte di legge (già da tempo depositate). Eccone alcune: legge
elettorale, reddito di cittadinanza, disposizione per prevenzione e contrasto
della corruzione, legge sul conflitto di interessi, impignorabilità delle unità
immobiliari adibite ad abitazione principale, diposizioni in materia di
disciplina degli orari di apertura degli esercizi commerciali, esenzioni delle
microimprese dall’imposta regionale sulle attività produttive.
Non sono leggine spot o slogan, non sono il pane del
suo partito certo ma se un Politico smettesse di scaldare una poltrona comoda e
andasse anche contro un Partito, un sistema, per ottenere questi piccoli grandi
risultati, forse, forse anch’io penserei che quei 12 mila euro netti al mese se
li meriterebbe.
Cordiali Saluti Fabiana
Dadone
Cittadina eletta alla Camera dei
Deputati per il MoVimento 5 Stelle



 



 



NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it