VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 1 dicembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
19/12/2016 - Cuneo - Cronaca

CUNEO - Rintracciati ed arrestati dai Carabinieri in Provincia di Cuneo 5 pregiudicati per vari reati

CUNEO - Rintracciati ed arrestati dai Carabinieri in Provincia di Cuneo 5 pregiudicati per vari reati
Negli ultimi giorni i Carabinieri del Comando Provinciale di Cuneo hanno svolto un’articolata attività investigativa ed un più fitto controllo del territorio che ha consentito di rintracciare ed arrestare cinque pregiudicati destinatari di altrettanti provvedimenti di cattura emessi a loro carico dall’Autorità Giudiziaria. Nel dettaglio:
  • Boves, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato l’allevatore 26enne del luogo V.A. (già noto ai militari perché a febbraio scorso era stato arrestato, insieme ad altri due complici, per tentato omicidio ai danni di due anziani margari a Limone P.te) dovendo scontare una condanna a 3 anni di reclusione emessa dal Tribunale di Cuneo per i reati di omicidio colposo, guida in stato d’ebbrezza alcolica e guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti. Il giovane, alle prime luci dell’alba del 26 aprile del 2009, mentre era alla guida della sua auto lungo la strada che collega Boves e Peveragno, era andato a collidere violentemente contro una Kia Picanto condotta da una 54enne cuneese che morì sul colpo a seguito del sinistro. Venne poi arrestato dai Carabinieri intervenuti sul posto. Ora, per quei fatti, è stato tradotto in carcere a Cuneo per scontare la pena erogatagli.

  • Cuneo, i Carabinieri hanno arrestato il 35enne B.A. che, sebbene fosse sottoposto alla detenzione domiciliare presso la sua abitazione al campo nomadi del Passatore a Cuneo, si era allontanato di casa per andare a commettere un furto in danno di un negozio di ferramenta di Cervasca. I militari infatti, nei giorni scorsi, sospettando di lui avevano trovato la refurtiva in suo possesso e lo avevano denunciato. L’evasione dai domiciliari ed il furto commesso gli sono costati cari e, dopo la segnalazione fatta dai carabinieri all’Autorità Giudiziaria, è scattato il provvedimento di arresto ed accompagnamento in carcere.

  • Sommariva Bosco, i militari hanno arrestato il 40enne disoccupato di Canale B.V. in quanto colpito da un provvedimento di cattura del Tribunale di Torino per il reato di guida in stato d’ebbrezza alcolica da lui commesso a San Damiano d’Asti (AT) nel 2012. All’epoca i carabinieri avevano riscontrato che guidava con un tasso di alcolemia pari a 1,84%. Ora si trova agli arresti domiciliari per scontare la condanna a 4 mesi di arresto.

  • Bra, è stato arrestato un minore 17enne pregiudicato del luogo a carico del quale la Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di Torino aveva emesso un provvedimento d’arresto per il reato di rapina da lui commessa alcuni mesi prima in città ai danni di uno studente. Ora il minore si trova ai domiciliari presso una comunità di recupero. 

  • Savigliano, in manette e poi ai domiciliari è finito il 34enne torinese B.S., destinatario di un provvedimento di cattura della Procura della Repubblica di Torino per i reati di maltrattamenti in famiglia, atti persecutori (stalking) ed estorsione da lui commessi ai danni dei genitori con cui viveva sino al 2015.               

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it