VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
12 December 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
05/07/2011 - Cuneo - Cultura e Spettacoli

DEMONTE - Al via la terza rassegna di "Cinema all’aperto"

DEMONTE - Al via la terza rassegna di "Cinema all’aperto"

Mercoledì 13 luglio, alle ore 21,30, presso i Giardini di Palazzo Borelli a Demonte, avrà luogo la proiezione del film di Marco Elter “Le scarpe al sole” (1935), con Camillo Pilotto, Carlo Duse, Carlo Lodovici, Cesco Baseggio, Giorgio Covi, Isa Pola e Nelly Corradi. Lo spettacolo è il primo appuntamento della terza edizione della rassegna di cinque film all’aperto “Incontro con il cinema (e il paesaggio di montagna)”, curata da Giovanni Tesio per l’associazione culturale Marcovaldo e inserita all’interno del programma di attività 2011 dello Spazio Lalla Romano “Per incontrare Lalla”. L’ingresso è libero. Per maggiori informazioni rivolgersi al numero verde della Regione Piemonte 800-329329.



Il film racconta la storia di un veterano della guerra d'Africa, uno sposino e un fidanzato, tutti paesani di un alpestre villaggio, chiamati a difendere i confini italiani durante la Grande Guerra. Episodi di eroismo e di semplice vita di battaglia lumeggiano queste tre semplici figure, che sono seguite attraverso tutta la sanguinante realtà quotidiana della grande guerra. La ritirata e le avanzate, la resistenza e la vittoria finale entrano di scorcio, con la potenza della evocazione vissuta tra le trincee e nei retrovia, in questa epopea dell'ultima guerra d'indipendenza italiana. Dei tre protagonisti il veterano muore eroicamente difendendo il proprio villaggio, gli altri riportano in famiglia e nella vita normale l'eco delle gesta eroiche compiute con la più schietta semplicità italica. Sceneggiato da Curt Alexander dal libro “Diario di guerra” (1921) di Paolo Monelli, ex ufficiale degli Alpini, poi rieditato come “Le scarpe al sole”. Campione del mondo (1913) di sci, alpino pluridecorato nella guerra 1915-18, documentarista, il torinese Marco Elter, di famiglia lussemburghese, esordisce con un film schietto, attento ai personaggi più che all'azione, non esente da cadute retoriche né da ingenuità narrative. Il film è stato premiato alla Mostra di Venezia con la coppa del Ministero della stampa e propaganda per "il film eticamente più significativo".

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it