VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
10 December 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
18/03/2011 - Vercelli - Economia

ENERGIE RINNOVABILI - Fa discutere il tetto previsto dal Governo

ENERGIE RINNOVABILI - Fa discutere il tetto previsto dal Governo
Energia eolica

(pda) La Cgil e la Filctem- Cgil Vercelli/Valsesia esprimono preoccupazione per quanto previsto dal Governo nel decreto di recepimento della Direttiva europea 2009/28/CE che stabilisce perentoriamente un tetto allo sviluppo delle energie rinnovabili. Sarebbe molto grave se il Decreto Legislativo del Governo mettesse in discussione il ruolo e lo sviluppo delle energie rinnovabili, visti i benefici e le previste positive ricadute per le filiere industriali con la creazione di decine di migliaia di nuovi posti di lavoro qualificati. Se è ragionevole prevedere la progressiva riduzione degli incentivi legata alla crescita dell’innovazione tecnologica e fino al raggiungimento della grid patity, è sbagliato sospendere gli incentivi, addirittura in modo retroattivo per l’eolico, nel caso di raggiungimento anticipato dell’obiettivo previsto dal paino d’azione nazionale al 2020 che prevede per il solare fotovoltaico 8000 Mw di potenza installata. La Cgil e la Filctem- Cgil invitano dunque il Governo a tener conto delle osservazioni più volte espresse dalla imprese che operano nel settore, dalle Associazioni Ambientaliste e dal movimento Sindacale e chiede al Governo la modifica del Decreto e la contestuale apertura di un tavolo di confronto con tutti i soggetti impiegati nello sviluppo delle energie rinnovabili nel nostro Paese.



Sempre a proposito di energia, la Filctem -Cgil  ha comunicato che in questi giorni ha sciolto la riserva con le Associazioni Imprenditoriali del settore Confindustria-Energia poiché la maggioranza dei lavoratori ha approvato l’ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto di lavoro relativo al triennio 2010-2012, accordo che coinvolge circa 50.000 lavoratori in Italia ed un centinaio in provincia di Vercelli. La novità assoluta è rappresentata dalla presenza nel contratto della “clausola sociale”, ovvero la tutela occupazionale per i lavoratori delle aziende del gas che, proprio a partire da quest’anno verranno coinvolte nel processo di gara per l’assegnazione del servizio.
NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it