VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
giovedì 28 ottobre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
24/02/2021 - Vercelli Città - Cronaca

ENNESIMA DETURPAZIONE NEI CONFRONTI DEL MONUMENTO DEDICATO A JANUSZ KORCZAK – Un atto vile perpetrato da individui meschini che si divertono a sfregiare un’opera d’arte incuranti dell’alto valore che essa rappresenta

ENNESIMA DETURPAZIONE NEI CONFRONTI DEL MONUMENTO DEDICATO A JANUSZ KORCZAK – Un atto vile perpetrato da individui meschini che si divertono a sfregiare un’opera d’arte incuranti dell’alto valore che essa rappresenta

L’Associazione Janusz Korczak comunica, con grande tristezza ed indignazione, che il bel Monumento, sito nel parco fluviale cittadino “Lungo Sesia Janusz Korczak”,  dedicato a Janusz Korczak, gioia e felicità dei bambini, meta dei loro incontri, giochi e Feste, ha subito una nuova e più grave deturpazione rispetto a quella dello scorso anno.

Purtroppo, l’intelligenza, nonché la cura del proprio territorio come bene comune, non riescono a penetrare la spessa coltre fatta di inciviltà, ignoranza e stupidità che permea individui meschini che si “divertono” a sfregiare un’opera d’arte incuranti dell’alto valore che essa rappresenta.

Un valore non solo affettivo ma anche altamente significativo dei più alti ideali che l’umanità ha saputo esprimere in un Uomo: Janusz Korczak, educatore e martire.

Janusz Korczak, dottore pediatra, concepì e diresse un orfanotrofio all’avanguardia a Varsavia, un luogo in cui bambine e bambini, ragazzi e ragazze conducevano un’esistenza familiare improntata al rispetto e all’amore.

Korczak dedicò loro tutta la sua vita, non li volle abbandonare neppure nel momento tragico della deportazione nazista e, benché gli fosse stata offerta la salvezza, non l’accettò perché disse che, come una madre non abbandona il suo bambino, io non posso abbandonare i miei 220 bambini e fu così che con loro Egli morì nel campo di sterminio di Treblinka.

Onore al grande educatore orgoglio e vanto della cultura e della pedagogia mondiale!

Mirella Carpanese

Presidente Associazione Janusz Korczak

 

Redazione di Vercelli

 

 

CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it