VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 30 novembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
22/12/2015 - Vercelli - Cronaca

FESTA DEGLI AUGURI IN PREFETTURA CON IL CONSOLE FRANCESE OLIVIER BROCHET - Ecco l’anteprima, aspettando il servizio completo con l’integrale dei saluti ufficiali e la gallery - Gli allievi del Liceo hanno un...pensiero per i Lettori

FESTA DEGLI AUGURI IN PREFETTURA CON IL CONSOLE FRANCESE OLIVIER BROCHET - Ecco l’anteprima, aspettando il servizio completo con l’integrale dei saluti ufficiali e la gallery - Gli allievi del Liceo hanno un...pensiero per i Lettori

Festa degli auguri di Natale in Prefettura a Vercelli, questa sera 22 dicembre 2015.

 

http://www.vercellioggi.it/dett_video_notizie.asp?id=2501

 

Come ormai ci hanno abituati il Prefetto Salvatore Malfi e la sua gentile Consorte Signora Prof. Carmen Pennacchio

, perfetti padroni di casa, anche quest’anno la festa è “a tema”.

 

 

Non nell’accezione mondana, quando non frivola, dell’espressione.

A tema perché anche in occasione di questo Natale, di questa fine d’anno capace di richiamare, insieme a momenti di speranza e gioia, anche le tenebre del lutto e dell’angoscia, l’attenzione del Rappresentante del Governo è puntuale.

Puntuale così come “calda”, tutt’altro che arroccata e rinchiusa nel Palazzo – pur splendido – che egli vuole sottolineare essere la casa di tutti, la dimora di un Servitore dello Stato.

Abbiamo aperto questo 2015 con la tragedia (7 gennaio) di Charlie Ebdo a Parigi e nel freddo mese di novembre (13) è sempre Parigi, con gli attacchi terroristici, a richiamare l’attenzione internazionale, la solidarietà dei popoli.

E così il Prefetto di Vercelli compie un gesto insolito, quanto eloquente nel suo simbolismo alto e tuttavia immediatamente accessibile a tutti: invita qui il Console della Repubblica Francese a Milano, Olivier Brochet.

 

 

Un modo per dire che Vercelli, il popolo di Vercelli con le sue Istituzioni, non ha paura.

Che non ha paura di dirsi vicino e “fratello” con quelli che chiamiamo affettuosamente “cugini” d’Oltralpe.

Non ha paura della propria identità offerta tuttavia – è il senso dei discorso del Prefetto, che trasmetteremo integrale domani – come segno di dialogo e non già di divisione.

Così non si ha paura di gesti simbolici, come quello di offrire l’autenticità di una fede confessata in modo mite ed aperto, quanto consapevole della propria radice nel Cristo che ora viene per salvare il Mondo.

Offrire nella fede una propria aperta visione della fraternità tra gli uomini e le donne del nostro tempo, avendo però la sensibilità naturale di chiamare qui tutti coloro che concorrono a raffigurare la variegata icona della società locale: ormai caleidoscopio di culture, confessioni religiose, etnie.

Mentre aspettiamo il video completo con i saluti ed i discorsi del Prefetto, del Console, dell’Arcivescovo Mons. Marco Arnolfo e la ricca gallery che illustra questo momento alto della società vercellese, ecco come gli allievi dell’Istituto Lagrangia salutano i nostri Lettori.

http://www.vercellioggi.it/dett_video_notizie.asp?id=2501


+

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it