VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
giovedì 2 dicembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
12/12/2012 - Cuneo - Cronaca

FOSSANO - Padre e figlia borseggiatori: usavano un trucchetto astuto facendo un foro speciale nel giubbotto - I Carabinieri non ci sono cascati e li hanno arrestati

FOSSANO - Padre e figlia borseggiatori: usavano un trucchetto astuto facendo un foro speciale nel giubbotto - I Carabinieri non ci sono cascati e li hanno arrestati
La tecnica è degna di un film di Totò

Singolare arresto dei Carabinieri della Compagnia di Fossano che nell’ambito dei controlli disposti per frenare il fenomeno dei furti e della criminalità predatoria in genere, hanno fermato domenica scorsa al mercato dei piccoli animali di Fossano due borseggiatori che applicavano una tecnica degna di un film di Totò. Infatti a cadere nella rete dei Carabinieri di Fossano sono stati due borseggiatori professionali, padre, C.A., 78enne e figlia C.M. 47enne  entrambi torinesi e già noti alle cronache giudiziarie avendo inanellato nella carriera criminale una lunga serie di precedenti specifici. La tecnica utilizzata dai due, oramai consolidata anche dall’affiatamento proveniente dal legame familiare era piuttosto singolare. Il padre, infatti, indossava un particolare giubbotto appositamente modificato che gli permetteva, pur tenendo le mani nelle tasche, di sfilare attraverso una fessura appositamente ricavata, il portafoglio dalle tasche delle ignare vittime che il più delle volte non si accorgevano del furto o qualora se ne fossero accorte vedevano il vecchietto con le mani in tasca che faceva finta di guardare altrove, mentre la figlia era incaricata  di adocchiare  le vittime di turno che segnalava al padre e mentre il padre agiva, gli forniva copertura posizionandosi alle spalle del padre per coprire alla  vista dei passanti le mosse del genitore.



Tuttavia, domenica scorsa i due non sono sfuggiti all’occhio vigile dei Carabinieri del Nucleo Operativo di Fossano che in servizio in abiti borghesi tra le bancarelle del mercato avevano adocchiato gli strani movimenti dei due che più volte avevano tentato di sfilare il portafoglio a ignare persone che stavano contrattando l’acquisto di piccoli animali. Il pedinamento dei due si è infatti protratto sino  a che i due  hanno preso di mira un anziano signore che, intento a contrattare l’acquisto di  una coppia di canarini non si era accorto che nel frattempo lo svelto vecchietto gli aveva sfilato dalla tasca  il portafoglio. Fortunatamente per la vittima i  Carabinieri che sino ad allora avevano seguito la copia intervenivano prontamente a bloccare il lesto vecchietto borseggiatore e la figlia e nelle immediate  fasi del fermo, proprio come nei vecchi film, il ladro, alzando le mani dalle tasche come a significare che non stava facendo nulla, lasciava cadere dietro di se il portafoglio appena sottratto sperando, invano,  di non essere visto dal Carabiniere intervenuto che invece lo recuperava.


Padre e figlia sono quindi stati portati in caserma e sono stati arrestati per furto con destrezza. 


All’ignara vittima è stato invece subito restituito il portafoglio ed il denaro asportato con cui ha potuto continuare a coltivare la sua passione acquistando una coppia di canarini.  


 


 

CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it