VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
giovedì 2 dicembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
05/03/2012 - Cuneo - Cronaca

FOSSANO - Tenta di estorcere 20 mila euro ad un medico, ma viene arrestata giusto in tempo

FOSSANO - Tenta di estorcere 20 mila euro ad un medico, ma viene arrestata giusto in tempo
Un Carabiniere espone il denaro della truffa

Tenta di estorcere denaro ad un medico ospedaliero, ma viene arrestata mentre ritira il denaro. A finire in manette è stata  una donna di 35 anni, D.R.  abitante a Cervere che lavora in ambito sanitario. Costei, circa 15 giorni addietro aveva fatto recapitare presso l’ospedale di Fossano, in forma anonima, un plico chiuso diretto ad un medico ospedalierio all’interno del quale vi era una lettera minatoria con esplicite minacce  di riferire alle direzioni sanitarie degli ospedali presso cui  il professionista lavorava  particolari della sua vita professionale e privata qualora non avesse fatto recapitare  entro una determinata data,  20 mila euro racchiusi in un pacco da lasciare presso un esercizio commerciale di Cervere. La vittima della richiesta estorsiva si è quindi rivolta ai Carabinieri di Fossano che hanno opportunamente preparato la trappola per prendere l’ignoto estorsore. Infatti grazie anche alla collaborazione della vittima hanno fatto recapitare da quest’ultimo, secondo le indicazioni ricevute, il pacco contenente il denaro richiesto all’esercizio indicato, il cui proprietario è risultato tra l’altro e completamente estraneo alla vicenda, e con un discreto servizio di osservazione hanno tenuto sotto controllo il pacco per circa tre giorni sino a quando di mattina presto si è presentata D.R. 35enne, abitante a Cervere abituale frequentatrice del negozio, che ha richiesto all’ignaro proprietario se qualcuno avesse lasciato per lei  un pacco. Non appena ritirato il pacco con il denaro, all’uscita del negozio D.R. è stata fermata dai carabinieri di Fossano ed è stata tratta in arresto nella flagranza di reato di estorsione.



 


L’arrestata  di fronte all’evidenza dei fatto non ha potuto fare altro che ammettere l’estorsione dichiarando di avere avuto conosciuto la vittima della richiesta estorsiva nell’ambito della  frequenza da parte della stessa di un corso di Operatrice socio sanitaria che sta svolgendo presso nosocomi della zona ma non ha voluto dire oltre sui motivi della richiesta.


D.R. è stata quindi tradotta presso il Carcere di Torino le Vallette a disposizione della Procura di Alba. Rischia una condanna sino a dieci anni di reclusione.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it