VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
giovedì 9 dicembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
26/05/2011 - Vercelli Città - Sport

IL CALCIO DI VERCELLIOGGI-Allenamento del giovedì all’Ardissone, verso la missione (im)possibile

IL CALCIO DI VERCELLIOGGI-Allenamento del giovedì all’Ardissone, verso la missione (im)possibile
Allenamento

(pda) Partitella del giovedì al campo Ardissone e. come di consueto, Braghin mescola le carte. Sotto la consueta canicola successiva al temporale pomeridiano si sono alternati sul campo tutti i giocatori a disposizione del tecnico. A metà settimana la percezione è che l'allenatore delle bianche casacche abbia provato qualche soluzione alternativa, come quella d'inserire Murante al posto di Schettino sulla fascia sinistra e di provare Disabato dietro a Bonomi e Malatesta davanti, con l'esclusione di Santoni. Difficile ipotizzare altri possibili cambi anche se mancano ancora tre giorni alla partita che potrebbe essere l'ultima della stagione e l'ultima sulla panca per il mister. All'uscita dall'allenamento i giocatori non dicono, preferiscono far parlare il campo, domenica. E speriamo che il campo dica bene ai colori bianchi, c'è voglia di riscatto, questo è certo. L'umile cronista non può descriverla già esplosione di tensione  ma si può parlare di discreto accumulo di risorse nervose. Quel che chiedono i tifosi è, tutto sommato, pochetto: dare tutto in campo, finire stremati senza più neppure un alito di fiato al fischio conclusivo. La gara è presto definita, dal punto di vista teorico: partire all'arrembaggio, finire con (almeno) un goal di vantaggio la prima frazione e poi nei secondi quarantacinque minuti spremersi fino al fondo della buccia. Ecco, un concetto deve essere espresso per tutti coloro che - innamorati della Pro- assisteranno alla gara – e lo si andrà ripetendo anche domani, dopodomani e domenica mattina. Nessuna impresa è impossibile, la scelta  - è obbligata -  deve essere quella di far ribollire di sano agonismo sportivo il Robbiano-Piola, si fosse in 100, 1000 o 10000. Insomma, si chiede ai giocatori di esser da Pro, lo siano anche i tifosi.

Braghin scruta i suoi
Braghin scruta i suoi
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it