VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
23 September 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
16/04/2018 - Vercelli Città - Sport

IL TROFEO BERTINETTI DI SPADA TORNA ALL'ITALIA DOPO SETTE ANNI - Spada d'oro ad Andrea Santarelli - Il 'Walter Nasi' a Géza Imre

IL TROFEO BERTINETTI DI SPADA TORNA ALL'ITALIA DOPO SETTE ANNI - Spada d'oro ad Andrea Santarelli - Il 'Walter Nasi' a Géza Imre
La consegnad della Spada d'Oro da parte del Presidente del Panathlon Gigi Pensotti

Successo dell’Italia che dopo sette anni torna a vincere il trofeo Bertinetti,ieri sera - 15 aprile - al teatro Civico.

Era la 51esima edizione del torneo internazionale di spada a squadre. L’Italia ha prevalso sulla Germania 45 a 30, sulla Svizzera 45 a 29 e nell’ultimo e decisivo incontro sull’Ungheria 45 a 28. La squadra azzurra, guidata da Alessandro Bossalini e dal vercellese Massimo Zenga Germano era composta dalle medaglie d’argento a squadre di Rio Andrea Santarelli e Mario Fichera, da Lorenzo Buzzi e da Gabriele Cimini. La statuetta del Generale è stata consegnata ai quattro spadisti italiani e a Bossalini da Cito Bertinetti.

La Spada D’Oro, dal 2008 intitolata ad Aldo Venè, e che premia lo spadista che durante il “Bertinetti” mette a segno il maggior numero di stoccate, è stata attribuita a Andrea Santarelli, premiato dal presidente del Panathlon Gigi Pensotti.

***

 

Altro importante riconoscimento quello intitolato alla memoria giornalista de “La Stampa” Walter Nasi, tra i fondatori del torneo. Di solito premia il fair play, ma quest’anno il figlio di Nasi, Maurizio, governatore del Panathlon, ha deciso di consegnare il trofeo dedicato al padre alla carriera di uno degli spadisti presenti, il quarantatreenne magiaro Géza Imre che, tra Olimpiadi, Mondiali ed Europei ha vinto, in carriera, bel 26 medaglie. Imre, veterano di tanti “Bertinetti” ha gareggiato anche stasera.

(tutti gli altri si erano svolti nel pomeriggio alla palestra della scuola “Bertinetti”), riconoscimenti speciali al Presidente della Pro Vercelli Scherma Italo Monetti e a due giovanissime vercellesi che già stanno intraprendendo una notevole carriera in campo Azzurro. La consegna è stata a cura del biolimpionico e consigliere federale Maurizio Randazzo. In precedenza, il sindaco Maura Forte aveva portato il saluto a nome di tutta la città.

Infine, in attesa del responso sul computo delle stoccate per l’assegnazione della spada d’oro, quattro autori del libro “A fil di spada” hanno riparlato della pubblicazione presentata la sera prima: Raffaella Lanza (la giornalista che ha condotto la serata con Andrea Uga), Marco Barberis, Filippo Campisi ed Enrico De Maria.

Serata delle grandi occasioni al Civico per la 51esima edizione del Bertinetti. In sala anche le sorelle di Cito Bertinetti Mila e Lucetta.

 

CuneoOggi.it
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it