VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
10 December 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
07/10/2018 - Valsesia e Valsessera - Sport

LECCO VS BORGOSESIA 3 a uno - Bluceleste brillante, tris contro i granata

LECCO VS BORGOSESIA 3 a uno - Bluceleste brillante, tris contro i granata

Lecco 3

Borgosesia 1

Marcatori: 21' pt Carboni, 19' st Pedrabissi, 33' st Pedrocchi, 39' st Carboni

Lecco (4-3-3): Guadagnin; Corna, Carboni, Malgrati, Magonara; Lisai, Pedrocchi (40' st Perez), Segato; D'Anna (26' st Draghetti 6), Capogna (36' st Lella), Silvestro (31' st Moleri). A disp.: Safarikas, Poletto, Draghetti, Perez, Meneghetti, Alborghetti, Merli. All.: Gaburro.

Borgosesia (4-4-2): Sangalli; Saltarelli, Quitadamo, Rudi, Iannacone; Pagliaro (24' st Ollio), Castelletto, Conti (31' st Clausi), Silvestri(14' st Mitta); Panatti (44' st Lizzola), Pedrabissi (44' st Sekka). A disp.: Vescio, Lopergolo, Beretta, Colombo. All.: Didu.

Arbitro: Ancora di Roma 1 

Guardalinee: Mari e Tempestilli di Roma 2

Note: giornata soleggiata. Terreno in erba sintetica. Spettatori: 1300 circa. Ammonizioni: 16' pt Capogna, 39' pt Castelletto, 23' st Pagliaro, 36' st Lella. Angoli: 6-5. Recupero: 1' pt - 4' st. 



Prologo

Dimenticare la sconfitta di domenica e riprendere la marcia. Con questo obbiettivo, il Borgosesia si presenta nella roccaforte del Lecco. Per l'occasione, il tecnico granata Marco Didu, abbandona il 4-2-3-1 e si affida a un più coperto 4-4-2 con Pagliaro e Silvestri sugli esterni a centrocampo. In avanti, Pedrabissi veste i panni del falso nueve con Panatti a fargli da supporto.

Il Lecco, capolista a punteggio pieno, vanta il miglior attacco (10 reti segnate) e si dispone con il 4-3-3. L'ex granata Guillermo Moreno Perez, in partenza siede in panchina.

Primo tempo

Nel primo quarto d'ora si vive una fase di studio, con le due squadre a manovrare, senza trovare sbocchi offensivi. Proteste granata al 16' quando assegnata una punizione ai lombardi, Capogna smanaccia e colpisce Pagliaro in volto, per l'arbitro il centravanti lecchese si merita solo il giallo. Quattro minuti dopo, D'Anna dalla distanza disegna una parabola che finisce alta di poco. I padroni di casa passano in vantaggio al minuto 21. Angolo dalla destra, stacco perentorio di Malgrati e grande risposta di Sangalli. La palla però resta lì e si accende una mischia che prima vede Pedrocchi colpire la traversa e infine Carboni incornare in rete. Passano 7 minuti e D'Anna pesca Silvestro, il numero 24 inzucca alto. Poco dopo, sulla corsia destra, D'Anna si invola e lascia partire un cross, sul quale Silvestro non ci arriva di un soffio. Al 35', D'Anna dalla distanza, alza troppo la mira. Il Borgosesia ci prova al 45' ma il tiro di Pagliaro viene rimpallato dalla difesa. Sull'altro fronte, lo scatenato D'Anna calcia alto.

Secondo tempo:

La ripresa si apre con Silvestro che dal limite, complice una deviazione, vede il suo tiro terminare a lato. Al 10' Panatti, da fuori, prende la mira però la difesa lombarda di salva in angolo. Dopo tre minuti, finisce a lato il diagonale di Segato. In seguito, Capogna si appropria di un pallone sporco ma la difesa sbroglia. Il pareggio arriva al 19', corner calciato da Panatti, Pedrabissi stacca bene e insacca. I locali passano nuovamente in vantaggio al 33'; Capogna serve l'accorrente Pedrocchi che difende palla e al volo mette all'angolino alto. Il tris arriva al 39' stacco di Lella, Sangalli respinge e Carboni ribadisce in rete. Nel recupero, Segato su punizione colpisce la traversa.

Epilogo:

Poco da fare nella tana del Lecco che si dimostra capolista non a caso. Il Borgosesia tiene bene il campo ma i lombardi macinano gioco e concludono la prima frazione in vantaggio. Nella ripresa, i granata trovano il gol del pareggio ma la furia blucelesti si scatena e con Pedrocchi e Carboni vincono 3 a 1.


CuneoOggi.it
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it