VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
17 October 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
18/12/2017 - Vercelli Città - Cronaca

LE DIMISSIONI DI BARAGGIOLI, RANGHINO E BAVAGNOLI DA ATENA? - Dopo il Consiglio del 24 novembre è una questione di dignità per loro, più che un problema per il Comune - Lega Nord formale - Parla Gian Carlo Locarni

LE DIMISSIONI DI BARAGGIOLI, RANGHINO E BAVAGNOLI DA ATENA? - Dopo il Consiglio del 24 novembre è una questione di dignità per loro, più che un problema per il Comune - Lega Nord formale - Parla Gian Carlo Locarni
Il board di Atena Iren a Vercelli


Non è piaciuta alla Lega Nord l’iniziativa di Pier Luigi Ranghino, Consigliere di Amministrazione di Atena, di illustrare al Coordinamento Cittadino del Pd i motivi per cui bisogna continuare nel rapporto di minoranza con Iren.

Leggi anche:

http://vercellioggi.it/dett_news.asp?id=76577

 

Una difesa d’ufficio con tanto di slides, come l’intervento in Consiglio Comunale dell’ “uomo” di Iren, Fabrizio Tucci, mandato dalla Casamadre ad amministrare la multi utility vercellese.

Di seguito il Comunicato inviato nel pomeriggio.

VercelliOggi ha intervistato il Vice Segretario Provinciale del Carroccio, Gian Carlo Locarni.

 

VercelliOggi: Cosa vi ha disturbato di più in questa iniziativa di Ranghino?

Gian Carlo Locarni: innanzitutto un problema di stile.

Ranghino e gli altri Amministratori, Sandro Baraggioli e Francesco Bavagnoli, sono Consiglieri in rappresentanza del Comune di Vercelli, non del Pd.

Queste cose o si capiscono o è inutile spiegarle.

V.O.: quindi secondo lei è utile o non è utile?

GCL: inutile. Ma la gente deve sapere.

V.O.: la Lega cosa dice a proposito della richiesta di dimissioni dei tre Amministratori di nomina del Comune di Vercelli.

GCL: anche in questo caso una questione ovvia. Non è mai successo in tanti anni che un intero Consiglio Comunale, quello del 24 novembre scorso

Leggi anche:

http://vercellioggi.it/dett_news.asp?id=76323

bocciasse così sonoramente e in modo che non esiterei a definire “globalistico” l’operato dell’Azienda.

Cos’altro dovrebbero fare gli Amministratori che da quel Consiglio Comunale sono legittimati?

Persino i Consiglieri Comunali del Pd di fatto li hanno sfiduciati: non un solo voto contrario alla nostra mozione.

Solo astenuti, Sindaco (che li ha nominati) compresa.

Insomma: sfiducia unanime.

Se non si dimettono sono problemi che riguardano la loro dignità, prima che il Consiglio Comunale.

***

Ma ecco il Comunicato della Lega diramato in serata dalla Segreteria Provinciale.

***

Pier Luigi Ranghino

un rappresentante del Comune o che altro?

E’ dei giorni scorsi la notizia, apparsa anche su alcune testate online, che un membro del CdA di Atena, tale Pier Luigi Ranghino, si sia prodigato con tanto di slide all’interno di una sede di partito, per raccontare di quanto Atena sia efficace nel proprio lavoro e nella programmazione dello stesso, il partito in questione è il partito democratico, per intenderci il partito del sindaco in carica.

Ora sarebbe utile e moralmente opportuno che tale signore con altrettanta solerzia prendesse appuntamento con i vari partiti e movimenti presenti all’interno dell’assemblea consigliare, in modo tale da poter rendere edotti tutti i vari rappresentanti politici di quanto di buono, secondo lui, Atena ha messo in campo e metterà nel periodo a venire.

Ma la domanda che ci poniamo resta aperta e priva di risposta ovvero: il signor Ranghino è il rappresentante del comune in seno al CdA di Atena, con altri due membri per correttezza d’informazione, o resta un uomo di partito spendibile in alcune occasioni.

Non è passata alla storia, fortunatamente, la sua affermazione in merito ad essere un esodato in una nota trasmissione su Rete4, francamente poteva soprassedere a tali affermazioni visto il tenore di migliaia di esodati ma almeno li era un intervento a titolo gratuito, in Atena no.

E un’altra domanda che ci sovviene rimane: che stato d’animo avranno gli altri due rappresentanti il comune in seno al CdA di Atena?

Avranno avvallato tale univoco tour in sede ad un partito, il PD rammentiamolo, oppure erano all’oscuro di tutto?

Sarebbe curioso ascoltare le loro convinzioni a riguardo.

Ebbene che il signor Ranghino fosse persona di parte, si badi nulla di illegale semplicemente inopportuno, era quasi un segreto di Pulcinella per gli addetti ai lavori ma le atre due persone sono di parte anche loro o gli va bene qualsivoglia azione venga intrapresa? Auspicando, dato che siamo certi che il signore in questione non raccoglierà l’invito di recarsi nelle varie sedi dei partiti locali per spiegare a mezzo slide quanto sono bravi in Atena, restiamo convinti che sia opportuno che venga convocata un’apposita commissione comunale in cui il signore in questione, magari anche gli altri due membri il CdA, possano rendere edotti tutti i consiglieri e quei cittadini che ne vorranno prender parte.

Resta un bene ricordare che le Commissioni consiliari sono pubbliche ed un cittadino può parteciparvi come uditore della stessa.

Non dimenticando che se il signore in questione si muove in maniera, che definire poco ortodossa resta un esercizio di signorilità, non è semplice leggerezza inopportuna, ribadiamo non illegale, da addebitare a costui ma bisogna sottolineare la non adeguatezza del sindaco Forte nel gestire tali situazioni.

Concludendo e portando un plauso ai tre consiglieri, che appoggiano questa maggioranza, nel richiedere le dimissioni del CdA di Atena, siano loro stessi a dare il buon esempio firmando le proprie dimissioni e non mantenendo in piedi questa amministrazione che non aveva, non ha e non avrà mai la forza e la capacità di aiutare i propri cittadini se non a parole.

Gian Carlo Locarni

Vice segretario provinciale Lega Nord

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it