VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 25 ottobre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
06/09/2021 - Vercelli Città - Cronaca

MORTI DI COVID ALLA CASA DI RIPOSO DI PIAZZA MAZZINI - C'è la richiesta di rinvio a giudizio - L'Udienza preliminare il 4 novembre - In caso di rinvio a giudizio, molto probabile la costituzione di Parte civile di tanti parenti degli Ospiti deceduti

MORTI DI COVID ALLA CASA DI RIPOSO DI PIAZZA MAZZINI - C'è la richiesta di rinvio a giudizio - L'Udienza preliminare il 4 novembre - In caso di rinvio a giudizio, molto probabile la costituzione di Parte civile di tanti parenti degli Ospiti deceduti

Il Lettore ricorderà l’articolo pubblicato il 7 aprile 2020:

recava numeri impressionanti, quelli delle persone Ospiti della Casa di Riposo di Vercelli di Piazza Mazzini, decedute con Coronavirus.

***

Oggi i numeri sono altrettanto importanti, ma riguardano la ricerca di responsabilità penalmente rilevanti per quei lutti.

Il 4 novembre prossimo è fissata l’Udienza preliminare, presso il Gip del Tribunale di Vercelli.

Sono citati cinque indagati, responsabili di funzioni presso la stessa Casa di Riposo e l’Asl di Vercelli: per questi l'Inquirente chiede si proceda al rinvio a Giudizio.

Poiché le persone decedute sono – come già richiamato – molte, è conseguente che sia stato impegnativo il lavoto per individuare quelle che tecnicamente si chiamano “Persone offese”, cioè chi ha patito un danno (morale, materiale) per effetto dei comportamenti contestati.

Ci sono, dunque, 20 Persone offese già individuate.

Due sono persone giuridiche, cioè Enti che a vario titolo si sono fatti presenti per chiedere che fosse prima di tutto accertata la verità.

Si tratta dei Codacons con sede in Roma e della Fondazione di Promozione Sociale Onlus – Comitato vittime Rsa, ente di Torino.

Per scelta persino ovvia, pubblichiamo soltanto i nomi, tra le Persone offese, di questi Enti e non quelli di familiari dei defunti.

Oltre ai parenti già individuati, perché in qualche modo già si sono fatti presenti, negli scorsi mesi, (anche soltanto per chiedere copia della cartella clinica del congiunto venuto a mancare) ci sono, come potenzialmente interessati ed ancora da individuarsi, i familiari di altri 34 Ospiti morti in quelle settimane.

Per il momento – è una questione di procedura: il momento della scelta è, appunto, il 4 novembre – nessuno si è ancora costituito Parte civile.

Nel caso in cui fosse disposto il rinvio a giudizio degli indagati è, però, assai probabile – queste le informazioni raccolte – che molti tra coloro che sono potenzialmente interessati, appunto familiari e congiunti delle persone scomparse, sceglieranno di costituirsi, cioè di essere Parte nel processo.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it