VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
23 January 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
29/12/2016 - Vercelli Città - Economia

NATALE, TORNA LA SPERANZA - E ora appuntamento al grande Capodanno in Piazza Cavour - Auguri con il Coro Gospel e Dintorni, aspettando Freddie - IL VIDEO

NATALE, TORNA LA SPERANZA - E ora appuntamento al grande Capodanno in Piazza Cavour - Auguri con il Coro Gospel e Dintorni, aspettando Freddie - IL VIDEO
Vigilia di Natale in Piazza Cavour - E ora ci prepariamo a Capodanno

Torna quest’anno a Vercelli un Natale di speranza, quello che sembra farsi coraggio per dire che  - forse – si vede la fine del tunnel (non si preoccupi Daniele Peila, di gallerie ci sarà sempre bisogno), l’ attenuarsi di una crisi che ha rischiato di disarticolare tanta parte della società.

 

Se non alle spalle, la crisi è come messa alla porta almeno in queste due settimane nel corso delle quali le iniziative promosse dal Comune di Vercelli e dall’ Ascom si sono rivelate capaci di attirare nuovamente in centro, ma non solo, tanta gente che ha ripreso a guardare con un po’ di ancora timida (ma la prudenza è d’obbligo) fiducia al futuro.

 

 

Gettonato soprattutto dai bambini il trenino che ha permesso l’approccio ad una dimensione nuova nel percorso di conoscenza del centro cittadino: come se si ripercorresse, per una volta senza l’assillo del parcheggio, la metafora del “cammino” tratteggiato così bene da Paolo Coelho.

 

***

 

Poi la sfida: fare vivere il “Pisu”.


Che, detta così, è una parola, ma lo sforzo intrapreso è andato nella direzione giusta.

 

Perché ha compreso il “genio” del luogo.

 

Occorre guardare alla sapiente ristrutturazione, il risanamento di un intero quadrante della città dell’area ex ospedale Maggiore, a ridosso della Basilica di S.Andrea, affacciata su Viale Garibaldi.

 

Ambiente che pare esprimere una vocazione mitteleuropea, come se nel tessuto urbano fosse incastonata una gemma ricca di allusioni ad un passato e ad una storia ancora eloquente – seppure per richiami simbolici – a quel XIII Secolo che solcò il Continente mentre albeggiava una civiltà nuova.

 

Ma questa sapiente opera di recupero non deve restare ibernata nella dimensione museale: ha ragion d’essere se viva.

 

E già le tante iniziative che hanno animato il padiglione “Ex 18” hanno tracciato una strada.

 

 

Ora, a partire dell’esperimento della pista di pattinaggio, l’area potrà farsi teatro di animazioni utili ad implementarne ancora la fruizione: l’illusione di una ricetta buona per sempre deve cedere il passo all’onere di una ricerca intelligente, responsabilmente assunto sapendo conciliare capacità progettuale, gusto per l’innovazione, tutela della tradizione, fantasia. Soprattutto fantasia.

 

Le premesse ci sono tutte.

 

***

 

Quest’anno è come se fosse un anno fondativo di una tradizione nuova che sarà implementata nel tempo.

 

Non manca nessuno degli ingredienti necessari: dalle risorse umane (il più importante e prezioso) che quest’anno si sono cimentate nell’operazione, ai “contenitori”, al contesto urbano destinatario dei progetti.

 

 

Un po’ tutto questo nel messaggio augurale rivolto ai vercellesi nel pomeriggio di Vigilia,

 

http://vercellioggi.it/dett_video_notizie.asp?id=2625

 

Il coro Gospel e dintorni di Cigliano ha animato la serata

 

 

il 24 dicembre scorso dal Sindaco Maura Forte, dal Presidente dell’Ascom Toni Bisceglia ed anche il discorso dell’Arcivescovo Marco Arnolfo non ha mancato di sottolineare come lo Spirito abiti il mondo – questo è il disegno misterioso e provvidenziale - mediante la “materia”, sicchè non è poco “natalizio” riflettere sulla necessità che le famiglie trovino una nuova speranza di lavoro per crescere i propri figli con serenità, ma prima ancora per costituirsi, formarsi.

 

Impossibile non tornare con la memoria a due anni e mezzo fa.

 

La città umiliata dall’ ennesima chiusura di uno stabilimento ( la Smurfit, ex Siver) il primo appuntamento del Sindaco con la crisi, proprio il giorno del suo esordio in Consiglio Comunale con la “fascia” di Primo Cittadino, il 26 giugno 2014.

 

C’era, come se non bastasse, anche una pioggia battente.

 

La ricordiamo come fosse ora.

 

Ecco cosa purtroppo scrivevamo.

 

Leggi anche:

 

http://vercellioggi.it/dett_news.asp?titolo=SMURFIT_-_L’_azienda_chiude_e_74_lavoratori_rischiano_il_licenziamento_-_Che_ne_sarà_di_loro_e_delle_loro_famiglie?__-_&id=57275&id_localita=2

 

Di lì è idealmente partito – forse anche dal punto di vista del vissuto personale – il percorso che ha portato all’arrivo di Amazon a Vercelli.

 

Ma nell’esperienza di chi scrive c’è un ulteriore incontro di quei giorni.

 

Sulla nostra pagina di Facebook una giovane vercellese amaramente commentava la perdita dei posti di lavoro: il mio fidanzato perde il lavoro e non potrò realizzare il sogno della mia vita, farmi una famiglia.

 

Ecco, anche così, spezzando la speranza, calpestando i sogni più vitali, si disarticola una società.

 

Ora quella ragazza e tanti ragazzi come lei possono tornare ad alzare lo sguardo.

 

***

 

Dopo gli auguri di Natale, appuntamento alla notte del 31 dicembre, sempre in Piazza Cavour, dove dalle 22,30 in poi tutti potremo salutare l’anno nuovo con

 

 

 

E a mezzanotte panettone e spumante per tutti.

 

 

VercelliOggi. it è e sarà sempre gratuito.
Per effettuare una donazione clicca:

http://www. vercellioggi. it/donazioni. asp
Commenta la notizia su
 

https://www. facebook. com/groups/vercellioggi  
Per leggere e commentare anche le principali notizie del Piemonte:

https://www.facebook.com/VercelliOggiit-1085953941428506/?fref=ts

 

 

CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it