VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
domenica 9 agosto 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
02/06/2012 - Regione Piemonte - Economia

PARMA - Convegno nazionale per la razza Piemontese - Proporre a tutta l’Italia nuove aperture e nuovi servizi: grandi produzioni zootecniche italiane di alta qualità

PARMA - Convegno nazionale per la razza Piemontese - Proporre a tutta l’Italia nuove aperture e nuovi servizi: grandi produzioni zootecniche italiane di alta qualità
Tabiano Castello

Il 30 maggio a Tabiano Castello, in provincia di Parma, si è svolto un bellissimo convegno nazionale dal titolo: La carne ai tempi della sostenibilità: mercati, qualità e rispetto dell’ambiente. Si è dibattuto su quali sono i modelli produttivi più idonei a conciliare le esigenze della filiera e dei consumatori, su quali sono le nuove sensibilità che è sempre più necessario considerare e quali sono i fattori sui quali investire idee e risorse. Con approfondimenti su sostenibilità economica, ambientale, etica, qualità nutrizionali e valorizzazione. Era presente una platea molto qualificata sulla carne bovina: chi la produce, chi la trasforma, chi la commercializza, chi la cucina, chi la controlla, chi ne fa oggetto di ricerca scientifica, chi la valorizza. Si trattava di allevatori di bovini, di macellatori e trasformatori, di grossisti, di macellai e di rappresentanti della Grande Distribuzione, di aziende della ristorazione collettiva e della ristorazione d’elite, esperti e nutrizionisti, mondo accademico e sindacale.  L’organizzazione è stata a cura del Coalvi, Consorzio di Tutela della Razza Piemontese, e di Marini Group,  i cui presidenti Carlo Gabetti e Luisa Marini hanno deciso di unire le forze per organizzare al meglio questo incontro.  Il Presidente del Coalvi, Carlo Gabetti, ha esposto il progetto di sprovincializzazione dell’attività del Consorzio di Tutela della Razza Piemontese, per proporsi a tutta l’Italia con nuove aperture e nuovi servizi, consapevoli di non rappresentare né una razza in via di estinzione, né un prodotto di nicchia, ma una delle più grandi produzioni italiane di alta qualità. Gabetti ha proseguito specificando che il Consorzio si occupa della Razza Piemontese tutti i giorni, segue l’evolversi della normativa comunitaria e nazionale, è posizionato sull’SQN e sull’IGP e naturalmente sull’etichettatura volontaria, opera in armonia con il sistema degli allevatori e delle organizzazioni professionali, è impegnato sulla ricerca sia in allevamento sia sulla carne in collaborazione con le Università e con le aziende private come appunto Marini Group, ha attivato un settore marketing che supporta quotidianamente tutte le iniziative pubblicitarie dei vari clienti e si impegna continuamente nella proposizione di nuovi progetti di comunicazione e di informazione. Relatori molto prestigiosi hanno reso interessantissimo l’incontro: dal presidente di Unipeg Fabrizio Guidetti a Gianluca Vercelli A.D. dell’omonimo gruppo, dalla nutrizionista Franca Marangoni al vicedirettore del Coalvi Giuseppe Franco, dal Buyer carni del Gruppo Compass Enrico Ogliar Badessi a Graziano Scaglia di Mac Bun, dal dierettore di Assocarni Francois Tomei a Giovanni Sorlini responsabile qualità e ambiente di Inalca, con le conclusioni del responsabile consulenze di Marini Group Elisabetta Genta e Giorgio Marega direttore del Coalvi. A conferma dell’organicità che si è voluta dare all’evento, sono da segnalare in particolare gli interventi molto belli ed apprezzati del Presidente della Coldiretti di Cuneo Marcello Gatto che ha sottolineato il punto di vista degli allevatori nelle filiere, con un forte e deciso richiamo al rispetto del ruoli e delle funzioni ed ai risvolti economici di corretta distribuzione dei ricavi lungo la filiera. E quello di Albino Pistone, Presidente dell’Anaborapi che ha ricordato come la Razza Piemontese abbia tante carte in regola in termini di sostenibilità ambientale e grandi prospettive se la competizione futura si giocasse anche su questi terreni.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it