VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 30 marzo 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
14/01/2019 - Regione Piemonte - Cultura e Spettacoli

PREMIO GALANTE OLIVA - il bando del concorso

PREMIO GALANTE OLIVA - il bando del concorso

sono Alfonso Oliva Presidente dell'Istituto Galante Oliva, volevo comunicarle che il 28 Novembre del 2018 è stato ufficializzata la nascita della prima edizione del “Premio Galante Oliva”, dedicato alla memoria di Galante Oliva storico esponente del mondo politico e sindacale del Mezzogiorno d'Italia.

Il premio è stato istituito in collaborazione con l'Associazione di promozione sociale “Polis Sviluppo e Azione”, e con la nostra casa editrice “Polis SA Edizioni”.

Il concorso è riservato a: diari, memorie, epistolari, saggi, pubblicazioni, libri e tesi.

I temi descritti nel bando del premio sono legati alla nostra cultura, al nostro paese, al corpo e l'anima che lo ha rappresentato e rappresenta ancora oggi.

L'obiettivo che ci siamo prefissati è quello di rimettere al centro i valori, gli ideali su cui si è fondata la nostra democrazia, mettendo insieme tassello dopo tassello, quello che è l'enorme patrimonio testimoniale, archivistico ma anche di vissuto che è presente nella nostra vita.  

Riuscire a far raccontare e far aprire i cassetti della memoria partendo dalle piccole storie di uomini, di territori, di fatti arrivando in questo modo a capire ancora di più, se possibile, la grande storia, questo è uno dei nostri obiettivi.  



Art. 1. Promotore L’ “Istituto Galante Oliva”, istituto di ricerca storica archivistica e delle rappresentanze politiche e sindacali (www.istitutogalanteoliva.it), in collaborazione con l’associazione di promozione sociale “Polis SA” (www.polis-sa.it) e con la casa editrice “Polis SA Edizioni” (www.edizionipolis.it), istituisce la Prima Edizione del “Premio Galante Oliva”, dedicato alla memoria di Galante Oliva, storico esponente del mondo politico e sindacale del Mezzogiorno d’Italia. Il concorso è riservato a: diari, memorie, epistolari, saggi, pubblicazioni, libri e tesi. Art. 2. Partecipanti, Categorie e Temi Il premio è aperto ad autrici ed autori, che abbiano raggiunto la maggiore età alla data di scadenza del presente bando di cui al successivo art. 6, di qualsiasi nazionalità. Le categorie ammesse a concorrere sono: a) Editi, alla data di scadenza del presente bando di cui all’art. 6; b) Inediti; c) Tesi di Laurea e di Dottorato, discusse alla data di scadenza del presente bando di cui all’art.6; I temi ammessi a concorso sono, per qualsiasi delle categorie di cui ai precedenti punti a) – b) – c):


                    

a) Storia contemporanea dell’Italia e del Mezzogiorno; b) Identità socio culturali; c) Storia del mondo del lavoro; d) Storia delle rappresentanze politiche e sindacali. Art. 3. Quota d’iscrizione La quota di partecipazione alla selezione è fissata in € 15,00 (quindici euro) per diritti di segreteria, per ogni elaborato. La quota di partecipazione deve essere versata, entro la data di scadenza del bando di cui al successivo art.6, con la seguente modalità: - Bonifico bancario intestato a “Associazione Istituto Galante Oliva” al seguente IBAN IT47I0335901600100000152768 con la causale “NOME e COGNOME dell’autore – diritti di segreteria PRIMA EDIZIONE PREMIO IGO. - Non sono ammesse altre forme di versamento. Art. 4. Elaborati I concorrenti potranno presentare 1 (uno) solo elaborato afferente ad una delle categorie di cui all’art.2. Gli elaborati dovranno essere redatti in lingua italiana. Non ci sono limitazioni di battute e/o pagine dattiloscritte. Art. 5. Modalità di partecipazione Gli elaborati dovranno pervenire, entro la data di scadenza di cui al successivo art.6, unicamente a mezzo di pec segreteria.premioigo@pec.it farà fede la data di ricezione della pec.

                    

Gli elaborati concorsuali dovranno essere composti da: a) Modulo di partecipazione: compilato, firmato e scannerizzato con allegata copia di un valido documento d’identità; b) Testo a concorso in formato pdf, per tutte le categorie di cui all’art.2 ; c) 1(UNA) copia fisica dei volumi cartacei, solo per la categoria “editi”, da spedire a mezzo raccomandata A/R al seguente indirizzo: “Istituto Galante Oliva” via Pecorari,61 – 84015 Nocera Superiore (SA). Farà fede la data di spedizione; d) Abstract dell’elaborato in formato pdf, della lunghezza massima di 2 pagine in formato A4; e) Copia del versamento di cui all’art.3; Art. 6. Scadenza La trasmissione, a mezzo pec al seguente indirizzo: segreteria.premioigo@pec.it, devono pervenire entro il 28/02/2019. I testi pervenuti oltre tale data non saranno ammessi alla selezione. Farà fede la ricevuta di “consegna” pec dell’Istituto. Art. 7. Valutazione Le opere partecipanti saranno suddivise nelle categorie come indicate dall’autore. Una giuria, nominata dal promotore, effettuerà una preselezione unicamente basata sulla lettura dell’abstract. I testi che supereranno la pre-selezione saranno consegnati alla commissione esaminatrice presieduta dal Presidente Prof. Giuseppe Cacciatore, Docente Emerito di Storia della Filosofia della UNINA “Federico II”, Accademico dei Lincei, e composta da Storici, Giornalisti, Espressioni del mondo Sindacale, rappresentanti dell’Istituto Galante Oliva.

                    

La commissione, a termine dei lavori, determinerà una terna di finalisti, senza rendere noto il vincitore, per ogni categoria a concorso. Art. 8. Premiazione Ai finalisti verrà riservata la possibilità di presentare i propri lavori all’interno di eventi letterari organizzati dai partner del concorso. La proclamazione dei vincitori, uno per ogni categoria a concorso, avverrà il 14.09.2019 a Nocera Inferiore (SA) città natale di Galante Oliva. Art. 9. Premi Sono previsti, in accordo alle categorie concorsuali, i seguenti premi:  Elaborati Editi:

1° classificato: Opera d’arte in ceramica vietrese  Elaborati Inediti

1° classificato: Pubblicazione dell’Opera a cura della casa editrice Polis SA Edizioni;  Tesi di Laurea e di Dottorato

1° classificato: Pubblicazione dell’Opera come volume a cura della casa editrice Polis SA Edizioni; Art. 10. Diritti di Autore Gli autori, primi classificati nelle categorie “inediti” e “Tesi di Laurea e di Dottorato”, cedono il diritto di pubblicare i propri elaborati, per un periodo non inferiore ai due anni, alla casa editrice Polis SA Edizioni con sede in Nocera Superiore (SA) via Pecorari n.61. Trascorso il termine su indicato, nel caso si decida di interrompere la collaborazione con la casa editrice, gli autori saranno liberi da ogni vincolo di pubblicazione.

                    

Gli elaborati pervenuti, afferenti alle tre categorie a concorso di cui all’art.2, per il fatto stesso di partecipare al concorso, verranno depositati in via definitiva nell’archivio dell’Istituto Galante Oliva, quale materiale di ricerca e archivio. I diritti rimangono comunque di proprietà dei singoli Autori, che sono liberi da obblighi di pubblicazione per la casa editrice. Art. 11. Pubblicità Il concorso e il suo esito saranno opportunamente pubblicizzati attraverso i canali comunicativi del promotore e dei suoi partner. Art. 12. Ulteriori norme concorsuali La partecipazione al concorso implica l’accettazione integrale del presente bando e del regolamento ad esso allegato, senza alcuna condizione o riserva. La mancanza di una sola delle condizioni che regolano la validità dell’iscrizione determina l’automatica esclusione dal concorso. Il regolamento allegato è parte integrante del presente bando.

 

 


 


CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it