VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
10 December 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
06/10/2018 - Vercelli Città - Mondi Vitali

PRO VERCELLI VS CARRARESE 3 a uno - I leoni concedono il bis. Secondo successo di fila

PRO VERCELLI VS CARRARESE 3 a uno - I leoni concedono il bis. Secondo successo di fila

Pro Vercelli 3

Carrarese 1

Marcatori: 15' pt, 18' pt, 12' st Morra, 26' st Biasci

Pro Vercelli (4-4-2): Nobile; Berra, Milesi, Crescenzi, Mammarella; Germano, Bellemo; Azzi (43' st Sangiorgi), Da Silva (28' st Gerbi), L. Gatto (20' st M. Gatto); Morra (28' st Comi). A disp.: Moschin, Tedeschi, Cavaliere, Mal, A. Grillo, Iezzi, Foglia, De Marino. All. Grieco.

Carrarese (4-2-3-1): Borra; Rosaia, L. Ricci, Agyei, G. Ricci; Foresta, Pugliese (1' st Cardoselli); Valente (1' st Piscopo), Caccavallo (16' st Addiego Mobilio), Tavano (19' st Biasci); Maccarone (26' st Coralli). A disp.: Mazzini, Carissoni, Alari, Rollandi, Karkalis. All. Baldini.

Arbitro: D'Ascanio di Ancona.

Guardalinee: Colinucci di Cesena e Della Croce di Rimini. 

Note: pomeriggio piovoso. Terreno in erba sintetica. Espulso: 46' st Foresta. Ammonizioni: 31' pt Pugliese, 25' st Crescenzi, 42' st Comi, 42' Rosaia. Angoli: 3-4. Recupero: 1' pt - 5' st. 



 

Terminato, almeno sembra così, il caos ripescaggi in Serie B, i tifosi della Pro Vercelli, possono gustarsi un match di campionato al Silvio Piola.

Per la prima gara casalinga, dopo il debutto esterno vincente contro l’Albissola, i ragazzi di mister Grieco se la devono vedere con un avversario ostico, la Carrarese.

I toscani si presentano in Piemonte da primi in classifica dall’alto di 10 punti raccolti in 4 gare. Rispetto alle bianche casacche, il team di Baldini ha nelle gambe 3 turni in più di campionato, cosa da non sottovalutare in avvio di stagione. Analizzando i numeri, con le dovute precauzioni viste le tante gare da recuperare, la Carrarese al fischio di inizio si presenta con il miglior attacco del girone, 13 i gol segnati. Il reparto offensivo è di quelli da far tremare i polsi con i veterani Francesco Tavano e Massimo Maccarone a travestirsi da spauracchio.

La gara si apre con le più che giustificate proteste dei padroni di casa. È il 7' quando la retroguardia Toscana pasticcia, Azzi si inserisce e viene fermato da Borra, ultimo baluardo difensivo che tocca di mano fuori dell'area. Tutti si aspettano la massima sanzione ma il signor D'Ascanio opta per un più generoso e inspiegabile giallo al portiere ospite. La Pro non demorde e al quarto d'ora passa in vantaggio. La difesa gialloblù, sbaglia in uscita e ne approfitta Da Silva con un rimpallo che lancia Azzi nello spazio; il numero 27 bianco entra in area e pesca Morra, lesto in scivolata a ribadire in rete. Passano tre minuti e i leoni raddoppiano. Angolo calciato dalla destra da Mammarella, Berra fa sponda per Morra che sottomisura incorna. La Carrese prova a reagire ma non punge. Alla mezz'ora, Nobile dice di no a Valente e la difesa di casa, sbroglia la situazione. 

Due giri di lancette e Tavano si avventa sul cross di Caccavallo, Nonile c'è. Sull'altro fronte, Gatto prova a pescare Morra ma la retroguardia è attenta. Toscani pericolosi al 37', Caccavallo prende la mira e calcia a fil di palo. Sessanta secondi dopo, le bianche casacche vanno vicine al tris; Gatto da ottima posizione, trova la palla ma conclude di poco a lato. Dopo a provarci è Morra che di tacco mette fuori. La Pro chiude il tempo in avanti e va al riposo sul meritato vantaggio. 

La ripresa si apre con il tiro di Foresta dal limite, l'esecuzione è da dimenticare. La Pro si fa vedere con Morra che serve Gatto ma quest'ultimo controlla male e l'azione sfuma. Il tris vercellese arriva al 12' e indovinate chi è a realizzarlo? Si proprio lui lo scatenato Morra. Punizione calciata da Mammarella, mischia in area e la risolve Morra con un ruggito. Anche sul triplice vantaggio, le bianche casacche non rinunciano ad attaccare e potrebbero rimpinguare il parziale se non fosse per imprecisione nell'ultimo tocco. La Carrarese prova a riaprire la contesa con Biasci che da posizione defilata, accorcia le distanze. Dopo non succede niente se non l’espulsione, nel recupero, di Foresta per fallo su Comi. 

La gara si conclude così con il secondo successo di fila per i ragazzi di mister Vito Grieco. Una vittoria ampiamente meritata con una squadra che ha dimostrato buona gamba e brillanti idee in fase offensiva. Ovviamente va sottolineata la prova di Claudio Morra, vero trascinatore con una tripletta decisiva.

 

 


CuneoOggi.it
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it