VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
23 November 2017 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
16/01/2011 - Vercelli Città - Sport

Pro Vercelli- Virtus Entella, le interviste del dopo gara

Pro Vercelli- Virtus Entella, le interviste del dopo gara
Matteo Di Piazza

(pda) Dopo il pari per uno a uno ecco i commenti della Sala Stampa.



Massimo Secondo: “Tra domenica scorsa ed oggi siamo stati penalizzati pesantemente dagli arbitri. Incompetenza ed incapacità, io non ho nulla da dire ai ragazzi, la partita è stata forse meno brillante del solito ma avremmo ampiamente meritato di vincere. L’Entella ha fatto un solo tiro in porta, quello del goal, noi abbiamo preso un sacco di botte dall’inizio alla fine. Oggi la malafede, in occasione del primo rigore per fallo di mani sul tiro di Rosso ed anche sul secondo, per il fallo su Di Piazza, è stata “a mezzo” con l’incapacità. Anche se il fallo su Di Piazza fosse stato fuori area doveva esserci l’espulsione per il fallo da ultimo uomo, non volgiamo favori ma giustizia anche se non credo ai reclami ufficiali, cercheremo di continuare a dare il meglio nelle prossime sedici giornate. Auguri dunque ala Pro Patria. Per il resto, complimenti alla Pro, Di Piazza ha fatto una grossa prestazione”.


Maurizio Braghin: “Se fai un fallo da ultimo uomo devi essere espulso, l’arbitro ha lasciato molto correre. Per me era netto il primo rigore sul tiro, peraltro bello, di Rosso. Comunque abbiamo rimediato la partita, avremmo meritato di vincere. In definitiva avremmo dovuto fare più movimento anche se nel primo tempo abbiamo fatto 4-5- azioni molto belleAbbiamo avuto situazioni importanti, abbiamo spinto ma è andata così. Sul goal preso abbiamo sbagliato a “scalare” ma loro hanno fato un bel cross. Sul rigore non dato a Di Piazza, il guardalinee avrebbe potuto segnalarlo. Sui singoli, Malatesta è ancora un po’ indietro, per domenica speriamo di recuperare Bonomi, Schettino sicuramente recupererà”.


Matteo Di Piazza: “Per me  era importante giocare a e dimostrare qualità, sono molto contento della prestazione, deluso dal risultato ma da martedì si ricomincia. L’arbitro non ha avuto il coraggio di dare il rigore. Io sono qui nella Pro, le offerte ci sono ma io sono della Pro e la mia volontà è quella di restare. Tante voci ma nulla di più”.


Cristiano Bacci, mister dell’Entella: “ Stiamo esprimendo un buon calcio, lavorando si muove la classifica. L’obiettivo è la salvezza, ci vuole tranquillità ed in questo campionato è difficile che si mantenga sempre, dobbiamo continuamente guardarci dietro. Dobbiamo restare umili. Oggi, fino al pareggio della Pro abbiamo fatto vedere un buon calcio, poi ancora nel secondo tempo siamo venuti fuori e giocare a Vercelli non è facile, c’è la pressione dei tifosi sugli avversari e la squadra è forte. Sui rigori, se l’arbitro ha visto il fallo su Di Piazza era rigore, per me non era fallo perché il mio giocatore, secondo me, è entrato sulla palla. D’altra parte, domenica scorsa a Renate un nostro attaccante ha subito un fallo che s’è sentito il rumore del colpo in tutto lo stadio eppure l’arbitro ha lasciato proseguire. Sul resto del campionato devo dire che tutto dipende dalla situazione societaria della Pro Patria ma bustocchi a parte la Pro Vercelli è la squadra che mi piace di più”.


Andrea Rosso:” Secondo rigore veramente clamoroso, il guardalinee non ha voluto dire niente quando noi siamo andati a chieder spiegazioni. Siamo stati sfortunati a prendere goal ma bravi a recuperare la partita contro una squadra quadrata. Poi gli avversari ci conoscono, stanno 20 metri più indietro per ripartire subito. Comunque è importante la voglia, sul mio goal eravamo comunque in tre pronti a metterla dentro, le occasioni le abbiamo avute, ci rifaremo”.


 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it