VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
25 September 2017 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
11/10/2015 - Cuneo - Cronaca

RIFREDDO – Presentazione del piano di rinnovo dell’illuminazione pubblica

RIFREDDO – Presentazione del piano di rinnovo dell’illuminazione pubblica
Il sindaco Cesare Cavallo

L'Amministrazione comunale rifreddese ha, recentemente, deliberato di intervenire sulla rete di illuminazione pubblica per ammodernarla e renderla meno energivora.
Un intervento su larga scala che riguarderà circa la metà dei 260 lampioni presenti sul territorio comunale.

"L'idea - ci spiega il sindaco Cesare Cavallo - è quella di portare a termine il lavoro di revisione del nostro sistema di illuminazione pubblica iniziato nel 2012 e per questa via garantire, per i prossimi 20 anni, ai rifreddesi un migliore servizio e al contempo un sensibile risparmio sulla bolletta energetica comunale".

Prima di entrare in merito all'intervento, che probabilmente vedrà la luce a metà ottobre, vale la pena infatti ricordare che Rifreddo è già all'avanguardia nei sistemi di illuminazione pubblica avendo convertito in passato oltre la metà dei suoi lampioni dalla tipologia tradizionale a quella a led.

Ora però Cavallo ed i suoi hanno deciso di andare oltre.

Prevedono, infatti, di trasformare tutti i rimanenti punti luce con le vecchie lampade a vapori di mercurio in una nuova tipologia e limitare il consumo  degli stessi attraverso l'utilizzo del sistema Diba Watt.

Un nuovo strumento messo appunto dalla ditta Menowatt Ge che consente un monitoraggio continuo dei punti luce di utilizzare in ogni soltanto la quantità di energia strettamente necessaria.

Dal punto di vista economico c'è da dire che le bolletta comunale scenderà di oltre 9000 euro l'anno.

Un risparmio davvero consistete che consentirà di ammortizzare l'investimento in soli cinque anni e che avrà anche il pregio di non gravare per nulla sulle casse comunali visto che sarà la ditta proponente ad accollarsi la spesa.

"L'impresa - aggiunge il primo cittadino - anticiperà l'intero importo e poi tratterà dalle casse comunali circa 7500 euro per i prossimi cinque anni.

Così risparmiando ogni anno 9500 euro sulla bolletta metteremo fin dal primo anno in cassa circa 2000 euro.

Dal quinto anno poi il risparmio sarà dell'intera cifra.

Aldilà dell'aspetto economico l'intervento è importante perché consentirà di avere una rete efficiente e rispettosa dell'ambiente".

Un fatto quest'ultimo a cui da sempre l'amministrazione rifreddese tiene molto.

VercelliOggi.it è e sarà sempre gratuito.

Puoi aiutarci a crescere effettuando una libera donazione nelle modalità seguenti,  illustrate cliccando questo link: http://www.vercellioggi.it/donazioni.asp

Commenta la notizia su https://www.facebook.com/groups/vercellioggi

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it