VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 25 ottobre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
25/01/2011 - Cuneo - Cronaca

RUBA UN REVOLVER - Arrestato dai Carabinieri

RUBA UN REVOLVER - Arrestato dai Carabinieri
Carbinieri di pattuglia

CUNEO - ARRESTATO DAI CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DEL CAPOLUOGO PER RAPINA, PORTO ABUSIVO DI ARMA DA FUOCO, VIOLENZA E MINACCIA A PUBBLICO UFFICIALE.



Questa volta a finire nelle mani dei militari del Nucleo Operativo e radiomobile della Compagnia Carabinieri di Cuneo, con l’accusa di rapina, porto abusivo di arma da fuoco e violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale è stato F.S., 27enne da Carmagnola (TO), con alcuni precedenti di polizia a carico, il quale, alle ore 9.15 odierne, si è presentato presso l’armeria di Corso Nizza a Cuneo chiedendo alla proprietaria presente di mostrarle un revolver Colt calibro 38 esposto in vetrina. Dopo essere stato accontentato, F.S. ha spinto violentemente a terra la donna, guadagnando rapidamente l’uscita, arma in pugno, e fuggendo a piedi per le vie circostanti, inseguito, a distanza, dal fratello della proprietaria, che, nel frattempo, aveva già allertato telefonicamente la locale Centrale operativa del Comando Provinciale Carabinieri. Sono intervenuti immediatamente i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cuneo che hanno avvistato il rapinatore, ed il suo inseguitore, in Corso Galileo Ferraris, ponendosi subito dopo, a loro volta, all’inseguimento del malvivente, il quale, voltandosi indietro e accortosi della presenza dei Carabinieri, li minacciava più volte puntando loro la pistola contro ed urlando di andare via e smettere di inseguirlo. I Carabinieri, per contro, riuscivano ad avvicinarsi ancor di più ad F.S. che, alla fine, veniva bloccato, disarmato e tratto in arresto dopo un inseguimento a piedi di qualche centinaia di metri. Perquisito, veniva trovato in possesso di altre cartucce per pistola, poi risultate del tipo a salve.


Il rapinatore è apparso molto agitato e confuso nel rispondere alle domande dei Carabinieri e, pertanto, le indagini sono ancora in corso al fine di chiarire e meglio comprendere le cause del gesto di F.S., il quale, ad ogni buon conto, è già stato accompagnato presso il carcere Cerialdo di Cuneo, ove trovasi tuttora detenuto in attesa di comparire innanzi al magistrato.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it