VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
giovedì 28 ottobre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
25/02/2021 - Vercelli Città - Cronaca

SINDACATO AUTONOMO DI POLIZIA DI VERCELLI - Tenta di aggredire passanti e poliziotto: a Milano ferito a morte un filippino. SAP: “Con il Taser nessuno si sarebbe fatto nemmeno un graffio”

SINDACATO AUTONOMO DI POLIZIA DI VERCELLI - Tenta di aggredire passanti e poliziotto: a Milano ferito a morte un filippino. SAP: “Con il Taser nessuno si sarebbe fatto nemmeno un graffio”

Claudio Castelli e Domingo Miano, rispettivamente Segretario e Segretario Aggiunto del Sindacato Autonomo di Polizia di Vercelli, commentano quanto accaduto pochi giorni fa a Milano dove la Polizia è intervenuta nei confronti di un filippino che con un coltello o con altro oggetto contundente, minacciava i passanti. Nell’intervento, il filippino si è scagliato contro il poliziotto ed alla fine è rimasto ferito a morte: “È sempre un immenso dolore la perdita di una vita – sottolinea anche Stefano Paoloni, Segretario Generale del Sindacato Autonomo di Polizia - ma quel che è accaduto l’ altra sera a Milano è la dimostrazione sempre più lampante di come il Taser sia assolutamente indispensabile per le forze del comparto sicurezza. Ci fosse stato il Taser oggi non si parlerebbe di una vita che non c’è più. Il Ministero dell’Interno deve agire al più presto, non si perda altro tempo per approvarlo ed a fornirlo in dotazione a tutti gli operatori impiegati nel controllo del territorio”.

Il Sap di Vercelli chiede quindi fortemente che anche nella nostra provincia il Taser venga fornito in dotazione agli operatori impiegati nel controllo del territorio per la tutela e sicurezza degli operatori e della cittadinanza.

Le indagini in corso chiariranno quanto accaduto ed auspichiamo che qualora ci si trovi di fronte ad una dinamica chiara, non ci debbano essere vittime dell’istituto del cosiddetto “atto dovuto” che costringe gli operatori del comparto sicurezza ad affrontare lunghe battaglie penali e a dover sostenere in prima persona le spese legali e peritali. Norme concepite a garanzia non possono diventare il calvario di chi ha fatto il proprio dovere. In parlamento giace un disegno di legge a firma dell’On. Tonelli sulle garanzie funzionali per gli operatori delle forze dell’ordine ed è indispensabile che ne venga calendarizzata il prima possibile la discussione”.

 

Redazione di Vercelli

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it