VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
giovedì 2 dicembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
01/05/2015 - Vercelli Città - Economia

SORPRESA: anche in Spagna si coltiva il riso - SORPRESA / 2: loro però mandavano a mondare gli uomini e le donne stavano a casa - Gli Studenti della Media Avogadro di Vercelli alla scoperta di Sueca

SORPRESA: anche in Spagna si coltiva il riso - SORPRESA / 2: loro però mandavano a mondare gli uomini e le donne stavano a casa - Gli Studenti della Media Avogadro di Vercelli alla scoperta di Sueca
I ragazzi della Media Avogadro di Vercelli a Sueca, in Spagna

Dopo il soggiorno linguistico a Salamanca che ha coinvolto l'anno scorso in modo molto efficace gli alunni della Scuola Secondaria di I grado “A. Avogadro”, si è sviluppato quest'anno  un nuovo approccio didattico misto. 

La recente visita d'istruzione di aprile ė stata ideata non più soltanto con uno scopo linguistico e culturale ma intesa anche come una vera riscoperta del proprio territorio, attraverso un incontro culturale con coetanei spagnoli anch'essi residenti in una regione risicola. 

Il corrispettivo di Vercelli in terra valenciana è stato presto individuato: Sueca (nel parco dell'Albufera, a pochi chilometri a sud di Valencia).
In seguito, grazie all'Associazione Strada del Riso Vercellese di Qualità, interessata a sostenere ogni tipo d'iniziativa legata al riso e in stretto contatto con gli organizzatori della Ruta del Arroz de Valencia, è stato facilitato in tempi brevissimi il contatto con la Scuola Media valenciana "Colegio Uniò Cristiana"
e con l' omonima cooperativa risicola.
Lo scambio, iniziato in forma elettronica, ha permesso un primo timido approccio da parte degli alunni vercellesi alla scoperta di ipotetici, virtuali amici spagnoli.

A seguito delle prime mail, interesse e condivisione sono cresciuti in modo folgorante, facilitati anche da un "vissuto" comune: il mondo delle risaie.

Durante la visita della Fiera in Campo di Caresanablot, gli alunni, ospiti di Anga, hanno realizzato brevi filmati in lingua spagnola, mirati a sottolineare quanto la cultura e l'economia del nostro territorio siano indissolubilmente legate al riso. Questo supporto video ha favorito un'ulteriore avvicinamento con i coetanei ispanici.

Lo scambio vero e proprio è avvenuto a Sueca il 23 aprile scorso: nel Parco dell' Albufera, sede del tanto atteso incontro tra i giovani, si sono potute finalmente paragonare le due realtà risicole.

A partire dai cartelloni commentati dagli alunni spagnoli sulla storia del proprio territorio e il ciclo del riso sono emerse interessanti analogie e differenze con le nostre risaie.

Ad esempio, a Sueca non esiste la cultura delle "mondine" in onore delle quali gli alunni italiani hanno suonato il brano oggi conosciuto come "bella ciao" (precedentemente preparato dalle professoresse di educazione musicale Rosa Russo e Grazia Lombardi).

In Spagna erano infatti gli uomini a recarsi nelle terre del riso per la monda: le donne li seguivano per gestire la quotidianità della famiglia.

Questa una delle tante informazioni apprese dai giovani vercellesi divenuti, grazie al viaggio e al confronto, nuovi ambasciatori della propria terra.

La docente organizzatrice Anne Perrin in collaborazione con il professore spagnolo Jordi Nieva Meseguer.
Scuola Secondaria di I grado Amedeo Avogadro e Colegio Unio' Cristiana

 

 

TAGS:

scuola secondaria di primo grado amedeo avogadro

vercelli

spagna

CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it