VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 30 novembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
22/04/2010 - Cuneo Città - Cronaca

TERRE E ROCCE DA SCAVO’ - Necessaria una nuova fase di approfondimento delle linee guida

TERRE E ROCCE DA SCAVO’ - Necessaria una nuova fase di approfondimento delle linee guida

 



 Numerosi gli imprenditori che hanno preso parte venerdì 16 aprile, presso la sede di Confindustria Cuneo, al seminario dal titolo “Terre e rocce da scavo”, un incontro per fare luce sui contenuti delle nuove linee guida regionali in materia, introdotte e illustrate dagli ingegneri Paolo Guazzotti e Ermanno Maritano di Confindustria Piemonte.


La Regione Piemonte ha pubblicato le linee guida per la gestione delle terre e rocce da scavo che entreranno in vigore per un periodo transitorio di 6 mesi, con decorrenza 3 maggio 2010.


Confindustria, che ha provveduto a presentare osservazioni alle linee guida fin dalla bozza iniziale, ha ottenuto l'accoglimento di diverse istanze volte alla loro semplificazione; di particolare importanza l'approvazione della richiesta di prevedere un periodo di applicazione delle linee guida in via sperimentale della durata di 6 mesi, al termine del quale valutare una loro possibile revisione.


A fronte della norma nazionale, la linea guida regionale fornisce una linea applicativa utile; Confindustria ritiene però che possibili semplificazioni siano non solo possibili ma auspicabili. “Tra la versione iniziale e quella finale del testo molto è stato migliorato – sostiene Confindustria – ma si ritengono necessari ulteriori passi avanti, per favorire efficacemente il riutilizzo della risorsa Terre e Rocce da Scavo”.


Sotto questo punto di vista è già stata avviata una nuova fase di approfondimento con la Regione Piemonte con l’obiettivo di una revisione più favorevole delle Linee Guida che contempli: soglie dimensionali per le opere in procedura semplificata; semplificazione delle procedure per interventi in DIA o permesso di costruire, con esplicitazione del fatto che le procedure relative alle Terre e Rocce da Scavo non devono determinare ritardi nello svolgimento delle attività; semplificazione sostanziale dei documenti di trasporto e una migliore gestione del caso delle attività estrattive, e migliore integrazione con il D.Lgs 117/2008.

Durante i sei mesi di “test” del sistema, Confindustria elaborerà le proposte di semplificazione e miglioramento delle linee guida.
NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it