VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 2 dicembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
23/07/2020 - Regione Piemonte - Cronaca

TINO CORNAGLIA ELETTO NUOVO PRESIDENTE DI CONFCOOPERATIVE PIEMONTE - Cornaglia raccoglierà il testimone lasciato da Domenico Paschetta

TINO CORNAGLIA ELETTO NUOVO PRESIDENTE DI CONFCOOPERATIVE PIEMONTE - Cornaglia raccoglierà il testimone lasciato da Domenico Paschetta

Nel corso dell’Assemblea Regionale è stato eletto il nuovo presidente, che raccoglierà il testimone lasciato da Domenico Paschetta, insieme al nuovo Consiglio regionale e al Collegio dei Revisori dei Conti

Giornata importante per la cooperazione piemontese. Nella mattina di mercoledì 22 luglio si è svolta, in modalità web, l’Assemblea Regionale di Confcooperative Piemonte che ha visto eleggere Tino Cornaglia al ruolo di nuovo Presidente. In presenza, nella sede di Corso Francia 329, la squadra dirigenziale della centrale cooperativa. Presenti in collegamento il Presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, il Presidente Nazionale di Confcooperative, Maurizio Gardini, e il Presidente dell’Alleanza delle Cooperative del Piemonte, Giancarlo Gonella.

Grande partecipazione e diversi i temi affrontati, in una giornata che segna l’inizio di un nuovo ciclo per Confcooperative Piemonte.

Mi ritengo fortunato, perché ho avuto tante soddisfazioni dalla vita e sento il dovere di restituire attraverso l’impegno in questo nuovo ruolo. Sono onorato e molto emozionato in questo momento. – ha commentato il neoeletto Presidente Regionale, Tino Cornaglia, - Confcooperative Piemonte rappresenta tutti i valori che ho sposato nel corso della mia carriera e che, come Presidente di Banca d’Alba, ho sempre messo al primo posto. La centralità del socio è, per me, il punto fondamentale per tutto il mondo della cooperazione. Ho sentito più volte nel corso dell’Assemblea la parola “insieme”: sono certo che solo insieme sia possibile fare la differenza e continuare l’ottimo lavoro fatto fino a oggi. La cooperazione ha un DNA diverso e ha il dovere di rispondere ai bisogni del territorio. Ci aspetta un grande lavoro da fare nei prossimi mesi, ma so che sarete al mio fianco per costruire davvero un bene comune”.

Ringraziamenti dai territori e da tutte le federazioni all’operato di Domenico Paschetta, Presidente uscente di Confcooperative Piemonte, che ha aperto l’incontro insieme al Presidente dell’Assemblea, Dennis Maseri. “Dopo 16 anni di impegno da dirigente di Confcooperative, c’è grande emozione oggi. Ma voglio ringraziare il Presidente Nazionale, Maurizio Gardini, per la fiducia e tutta la squadra di dirigenti di Confcooperative Piemonte. E soprattutto grazie alle cooperatrici e ai cooperatori piemontesi: so che nei prossimi anni sapranno dimostrare ancora che la cooperazione è alla base del nostro territorio. – ha affermato Domenico Paschetta, che ha proseguito - La cooperazione non si è mai fermata. Nonostante le sfide e le emergenze, Confcooperative Piemonte ha dimostrato di essere capace di dare valore aggiunto in ogni periodo. Se le cooperative sono nate per rispondere ai bisogni della società, le nostre imprese sono state sicuramente all’altezza di questa missione”.

Maurizio Gardini, Presidente di Confcooperative nazionale, ha ringraziato il Presidente Regionale uscente e si è congratulato con il Presidente Cornaglia: “Il Piemonte ha una storia cooperativa importante, che deve segnare il percorso da seguire. È tempo della coesione, in modo convinto e deciso. Noi rappresentiamo la diversità, nel panorama delle realtà imprenditoriali, e questo deve essere il nostro punto di forza. Se siamo uniti, nelle nostre diversità, saremo protagonisti come Confcooperative. Sappiamo che questo è probabilmente il momento più difficile che la nostra realtà abbia affrontato, con cooperative che si sono dovute fermare a causa dell’emergenza sanitaria. Siamo qui per ripartire, per continuare a far sentire la nostra voce a tutti i tavoli decisionali. Ringrazio quindi Tino Cornaglia per aver assunto questa grande responsabilità, e a cui auguro un buon lavoro. Sono sicuro che il Piemonte sarà ancora una volta all’altezza delle sfide future”.

Intervenuto nel corso della giornata, il Presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ha dichiarato: “Un’assemblea che segna un momento fondamentale per la nostra Regione e il nostro territorio. Ci siamo resi conto, soprattutto in questi mesi di emergenza, di quanto sia importante il verbo “cooperare”. Da sola, nessuna realtà del territorio sarebbe riuscita a superare questo periodo tanto difficile. Sarà un onore e un piacere continuare a lavorare insieme alla nuova presidenza di Confcooperative Piemonte”.

 

Redazione di Vercelli

TAGS:

Vercelli

Varallo Sesia

Borgosesia

Gattinara

Valsesia

Trino

Crescentino

Santhià

Provincia di Vercelli

Guido Gabotto

CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it