VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 30 novembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
21/03/2010 - Pinerolese - Cronaca

TRAGEDIA ALL’ALBA DI DOMENICA - Giocatore dell’Airasca Rugby perde la vita in un incidente d’auto - E’ il 25enne Giulio Negri

TRAGEDIA ALL’ALBA DI DOMENICA - Giocatore dell’Airasca Rugby perde la vita in un incidente d’auto - E’ il 25enne Giulio Negri
giulio negri

Rugby Vercelli: gara rimandata a causa di un lutto fra le fila degli avversari.



 


(p.p.) – Alle prime ore della mattina la notizia ha scosso lo spogliatoio dell’Airasca, avversaria di turno del Rugby Vercelli: il 25enne giocatore Giulio Negri, ala della formazione torinese sin dalla sua fondazione, è morto in un incidente automobilistico all’alba di domenica 21 marzo. La società torinese ha chiesto ai gialloneri la sospensione della partita, che prontamente è stata accolta dalla dirigenza del Vercelli: «Ci dispiace profondamente – commenta il Vicepresidente Emanuele Trotti – anche perché di fronte ad episodi del genere c’è ben poco da fare o da dire. Noi offriamo tutta la nostra solidarietà alla società Airasca ed ai suoi componenti, porgendo loro le dovute condoglianze per la disgrazia». Al momento, non è stata ancora preventivata alcuna data per il recupero dell’incontro, che plausibilmente dovrà slittare alla fine del campionato, visti i numerosi impegni domenicali della società giallonera, che tornerà in campo domenica 28 marzo nel big-match contro la capolista Ivrea, che domenica 21 ha sconquassato i neroviola dell’Isana Crescentino per 103-3: «Non sarà certo una gara semplice – chiosa Trotti – ce ne siamo accorti all’andata. In verità, non abbiamo alcun timore dell’Ivrea: rispettiamo la loro forza ma noi possiamo giocarcela con tutti, senza remore. Attualmente, il nostro solo vero problema sono gli infortuni: Lorenzo Carlone è ancora dolorante, così ad Olly Toms e Marco Garetto, oltre a Caesar Cavagnolo, non ancora guarito dallo strappo, ed Imhad Chtaibi che, pur avendo ripreso a giocare, non è assolutamente al meglio della forma. Faremo il possibile, di sicuro chi scenderà in campo non si tirerà indietro!».

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it