VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 24 febbraio 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
23/01/2012 - Trinese - Cronaca

TRINO - Tre pusher tossicodipendenti di Cuneo finiscono in manette - Addosso e sulla loro vettura c’era un vero stock di droghe

TRINO - Tre pusher tossicodipendenti di Cuneo finiscono in manette - Addosso e sulla loro vettura c’era un vero stock di droghe
I Carabinieri espongono gli articoli sequestrati

«Lo scorso week end – afferma il Tenente del Comando Provinciale di Vercelli Domenico Sacchetti- si è svolto nel territorio della Compagnia di Vercelli un servizio di controllo coordinato del territorio, che ha riguardato prevalentemente la zona della bassa vercellese, per prevenire i reati predatori e stragi del sabato sera. Durante questa attività sono stati eseguiti 120 posti di controllo, lungo gli snodi principali della rete viaria e i punti di passaggio obbligato». Proprio in uno di questi i Carabinieri di Trino (Vercelli), hanno fermato una utilitaria a bordo della quale vi erano due ragazzi di 22 e 21 anni ed una ragazza di 16, tutti provenienti dalla provincia di Cuneo. Nonostante la giovane età i due maggiorenni erano già stati denunciati più volte per reati commessi, anche da minore, in tema di stupefacenti. I tre e la vettura sono stati sottoposti a perquisizione, permettendo di recuperare 30 francobolli LSD, 9 dosi di cocaina (circa 10 grammi), 10 grammi di marijuana, 30 pasticche di ecstasi, 30 grammi di hashish, un bilancino di precisione, un coltello usato per sezionare lo stupefacente e circa mille euro in contanti in banconote da piccolo taglio, tutto l’occorrente per la compravendita di stupefacente, avvenuto durante la notte precedente probabilmente nei pressi di qualche locale  notturno. La minore, aveva collaborato in pieno nell’attività, infatti lei conservava parte dei soldi e dello stupefacente.



I tre avevano anche una chiara sintomatologia riconducente ad un uso personale di droghe e per questo sono stati tutti segnalati all’ufficio territoriale del governo quali tossicodipendenti, mentre per il conducente del veicolo è scattato anche la denuncia per guida sotto l’influenza di sostanza stupefacenti, oltre che porto abusivo di armi.


Viste le palesi responsabilità dei tre, tutti arrestati in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, i maggiorenni sono stati tradotti nella casa circondariale di Vercelli, mentre la minore è stata affidata ai genitori.


Nella fitta rete tessuta dai militari sono finiti anche 5 soggetti pluripregiudicati allontanati con la proposta di foglio di via obbligatorio, in particolare: l’aliquota radiomobile ha intercettato tre rumeni senza fissa dimora e con numerosi precedenti per furti, anche in abitazione, allontanati dal centro di Vercelli, ove circolavano a bordo di una vettura, avente targa spagnola, ad andatura bassissima; mentre i carabinieri di Desana due italiani, anch’essi pluripregiudicati, che gironzolavano con atteggiamenti sospetti a Desana.

CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it