VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 12 agosto 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
20/11/2010 - Regione Piemonte - Economia

TRIPPA PER I GATTI/9 - Il risotto si accompagna con la trippa? - Lo sapremo presto - Per ora è un piatto assai indigesto a Massimo Camandona

TRIPPA PER I GATTI/9 - Il risotto si accompagna con la trippa? - Lo sapremo presto - Per ora è un piatto assai indigesto a Massimo Camandona
Paolo Carrà

Come si accompagnerà il riso con la trippa? Non si sa. E’ una leccornia (forse) che non abbiamo ancora assaggiato e probabilmente non esiste neppure. Se esisterà mai, lo si dovrà al tortuoso percorso ed al dedalo di veti incrociati che ha portato Paolo Carrà, da poco più di un anno Presidente dell’Unione Provinciale Agricoltori di Vercelli (guarda anche: http://www.vercellioggi.it/dett_news.asp?id=5082)  alla presidenza nientemeno che dell’Ente Nazionale Risi.



Perché “tortuoso”? Perché le cronache avevano già per almeno due volte annunciato la prestigiosa nomina. Prima a favore di Marco Avanza (guarda anche: http://agricolturaonweb.imagelinenetwork.com/agripiazza/ente-nazionale-risi-avanza-designato-presidente-08855.cfm ) 38enne imprenditore agricolo leghista di Casalino. Lo aveva indicato l’allora Ministro dell’Agricoltura, Luca Zaia, poi migrato alla presidenza della Regione Veneto. Lasciando così privi di tutela i suoi protetti, alla mercè delle brame di qualche alleato di Governo.


In breve tempo il nuovo Ministro, Giancarlo Galan, Pdl, aveva fatto piazza pulita dei “designati” – a quella ed altre poltrone – dal predecessore. Così era balzata in vetta alle classifiche dei papabili la candidatura di Massimo Camandona, Sindaco di San Giacomo Vercellese, imprenditore risiero.


Anche la sua era stata una nomina annunciata (guarda anche: http://agricolturaonweb.imagelinenetwork.com/dall-italia-e-dal-mondo/massimo-camandona-nominato-presidente-dell-ente-risi-11107.cfm) e, come accade assai spesso, anche in questo caso chi entra Papa in Conclave ne esce Cardinale.


Così è stato. La Lega Nord ha alzato un fuoco di sbarramento contro il candidato del Pdl. Va bene farsi silurare Avanza, ma se al danno si vuole anche unire la beffa di un’altra candidatura politica, allora questo è troppo. Ed ecco che in poche settimane attorno all’uomo di San Giacomo, già Assessore provinciale all’Agricoltura, si erge una cinta di filo spinato che nessuno si azzarda a penetrare.


Resta – tra i due litiganti – il godimento del terzo. Che, più o meno, passava di lì per caso. Quando si dice trovarsi al posto giusto al momento giusto. A Paolo Carrà, d’altra parte, non è che manchino i titoli per assumere il prestigioso incarico (guarda anche: http://agricolturaonweb.imagelinenetwork.com/agripiazza/paolo-carra-nominato-nuovo-presidente-dell-ente-risi-12308.cfm).


In fondo, si torna un po’ come ai tempi della “Bonomiana” – così era chiamata la Coldiretti, quando ancora ne era vivo il padre - fondatore, Paolo Bonomi. In questo genere di nomine più che i partiti, allora contavano le corporazioni. In agricoltura non si muove foglia – e come potrebbe – che la Coldiretti non voglia, si diceva. E, tutto sommato – ed anche se ora è in auge un esponente di Confagricoltura, piuttosto che di Coldiretti – non è detto che questo sia un fatto negativo. Anzi.


 


 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it