VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
21 November 2017 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
12/11/2017 - Vercelli Città - Politica

TRIPPA PER I GATTI / 449 - Andrea Coppo incompatibile: Assessore allo Sport e Commercialista di Società Sportive convenzionate con il Comune - Lo dicono le Opposizioni (non tutte: altre soffrono) - Godono invece i Neroncini Briachi emergenti del Pd

TRIPPA PER I GATTI / 449 - Andrea Coppo incompatibile: Assessore allo Sport e Commercialista di Società Sportive convenzionate con il Comune - Lo dicono le Opposizioni (non tutte: altre soffrono) - Godono invece i Neroncini Briachi emergenti del Pd
Vogliono la testa di Andrea Coppo


Una vera e propria bomba di profondità.

Sganciata nel silenzio di abissi insondabili e tuttavia in gestazione, accurata e non improvvisata, da tempo.

E ieri eccola.

Ma andiamo con ordine.

Dunque bisogna sapere che le prossime sedute di Consiglio Comunale sono programmate in due distinte date.

La prima – 24 novembre – dalle 17,30 in poi, avrà un unico punto all’Ordine del Giorno.

Leggi anche:

http://vercellioggi.it/dett_news.asp?id=76027

I rapporti con Atena Iren.

Si converge su quell’Ordine del Giorno da due diversi percorsi.

Il primo è rappresentato dalla mozione approvata all’unanimità dal Consiglio di fine ottobre, con la quale si voleva chiamare Atena Iren a rispondere in aula di quanto era stato o non era stato fatto a proposito del piano industriale e delle nuove assunzioni promesse.

Promesse in un momento decisivo: cioè quando il Consiglio, il 17 dicembre 2015, votò la cessione della maggioranza delle Azioni di Atena spa ad Iren.

Che così ebbe il controllo dell’Azienda pagandone in fondo solo il 20 per cento (cioè la differenza tra il 40 per cento che già aveva ed il 60 che ha ora).

A ripensarci, una cosa da non credere: la frazione di controllo del capitale sociale di una spa che fattura oltre 100 milioni di euro l’anno al prezzo di 15 milioni una tantum.

Da suicidio.

Ma siccome allora il Comune aveva un disperato bisogno di soldi (dopo 10 anni di amministrazione di Andrea Corsaro) o si beveva o si affogava.

E quei 15 milioni servirono eccome.

Ma questa è l’unica logica.

Le altre sono favole: così cresciamo, così diventiamo grandi.

Così, invece ed al più, diventa ancora più grande Iren: sarebbe come credere che il pesce piccolo mangiato da quallo grande diventi a sua volta più grosso.

***

Per indorare la pillola allora si disse: ma no, ma no, guardate che ci saranno investimenti per oltre 140 milioni di euro, faremo questo e quell’altro, assumeremo 80 persone (in più) e ci sarà un consistente ricambio generazionale.

***

Di tutto ciò è stata attuata solo l’ illuminazione a Led che è però stata pagata dal Comune di Vercelli che in tal modo restituisce 3 dei 15 milioni circa di euro avuti nella compravendita.

***

Sentiremo cosa avranno da dire i Consiglieri e cosa avrà da dire Atena Iren.

***

Il secondo percorso che porta a questa riunione di Consiglio è quello che prende le mosse dalla più clamorosa delle contraddizioni contestate ad Atena: invece di assumere non rinnovano contratti a ragazzi vercellesi

Leggi anche:

http://vercellioggi.it/dett_news.asp?titolo=DA_DOMANI_STAI_A_CASA:_ATENA__&id=75955&id_localita=2

Leggi anche:

http://vercellioggi.it/dett_news.asp?titolo=NOI_L'AVEVAMO_DETTO:_CHE_SAREBBE_FINITA_MALE_CON_IREN_NON_ERA_DIFFICILE_IMMAGINARLO_-_&id=75944&id_localita=2

Leggi anche:

http://vercellioggi.it/dett_news.asp?id=75969

***

E qui è successo il finimondo perché si vede che ormai stanno cominciando a pestare i piedi così a tanti che la gente incomincia a incavolarsi di brutto, a partire dal Sindacato, che ritrova la voce dopo un lungo periodo di afasia.

***

Questo per quanto riguarda il Consiglio Comunale del 24 prossimo.

***

Poi c’è la seduta ordinaria del successivo 30 novembre, che invece ha in serbo una bella sorpresa: appunto una bomba di profondità preparata dalle Opposizioni.

Di che si tratta?

L’argomento è assai delicato e – come detto – presentato con studiata finezza.

Perché i Consiglieri Comunali di Movimento5Stelle, SiAmoVercelli, Lega Nord, dicono: guardate Signori Cari, noi or non è guari, avremmo rilevato, senza offesa, che talune Società Sportive del Capoluogo ebbero rinnovata la convenzione con il Comune (onerosa per il Comune: cioè ricevono soldi).

Bene.

Poi, sempre – così, senza nulla precostituire in termini di inappropriate valutazioni – nell’ambito di ricerche del tutto anodine, ci permettiamo rispettosamente di osservare e fare osservare che le fatture elettroniche esposte da quei benemeriti sodalizi sportivi giungono a Palazzo Civico dall’intermediario (autorizzato, per carità, autorizzato) costituito presso un rinomato e preclaro Studio professionale del Capoluogo, identificabile nello Studio del Dott. Andrea Coppo.

***

Ora – proseguono i presentatori della Mozione – salva la denegata ipotesi di sempre possibili omonimie, parrebbe ai modesti scriventi che potrebbe trattarsi dello stesso Dott. Andrea Coppo al quale è stato recentemente affidata la delega assessorile al Bilancio (e fin qui nulla quaestio) ed allo Sport ed Impianti Sportivi.

***

E qui gettano la pelle d’agnello di cui si sono rivestiti per manifestarsi in tutta la loro feroce “lupità” (direbbe Checco Zalone).

Dicono infatti che Andrea Coppo sia quindi incompatibile con l’incarico di Assessore allo Sport.

Ed è difficile (salva la denegata ipotesi di sempre possibili omonimie) dar loro torto.

***

La bomba è quindi sganciata.

Via Coppo dall’Assessorato allo Sport.

***

Per ora l’iniziativa pare avere suscitato liberatori atti di autoerotismo estremo e compulsivo nella schiera di Neroncini Briachi emergenti del Pd, che godono a più non posso per ogni sasso sulla strada nel quale possa inciampare il Sindaco.

Perché è chiaro che la bomba è per Coppo, ma se qualche effetto si dilatasse sul Primo Cittadino i proponenti non è che ne patirebbero più di tanto.

***

Le doglianze giungerebbero – invece e paradossalmente – da certi banchi dell’Opposizione che da subito erano stati i destinatari delle (forse superflue) fatiche di Stratega cui il Coppo, magari non pago di tutto il lavoro di cui è onerato per il disbrigo delle assessorili incombenze, si era dedicato.

***

Insomma, pare proprio che anche questa volta le Opposizioni abbiano fatto centro.

Che succederà?

Chi vivrà, vedrà.

***

Ecco il testo della Mozione:

 

 Al Sindaco

Maura Forte

Al Presidente del Consiglio Comunale

Michele Gaietta

Al Segretario Generale

Fausto Pavia

 

I sottoscritti Consiglieri comunali dei seguenti Gruppi consiliari del Movimento 5 Stelle, Siamo Vercelli e Lega Nord, richiedono l’inserimento dell’ordine del giorno della seguente Mozione ai sensi e per gli effetti del vigente regolamento di organizzazione e funzionamento del Consiglio comunale

 

Oggetto: Mozione

 

Premesso che

 

il Comune di Vercelli ha affidato direttamente il servizio di gestione di alcuni impianti sportivi, fra cui il G.S. Canadà, ASD SC Piemonte Sport, USD Virtus Vercelli, ai sensi del Dlgs 50/2016;

 

Considerato che

 

per queste assegnazioni dirette dei citati impianti sportivi è dovuta la fatturazione elettronica per i corrispettivi loro dovuti per la gestione, ai fini della tracciabilità dei flussi finanziari;

 

Tenuto conto che

 

Lo Studio Coppo, ad oggi, è l’intermediario che inoltra la fatturazione elettronica per la riscossione dei corrispettivi spettanti ai citati impianti sportivi, quale area di competenza di tale Studio, come enunciato e rappresentato dal profilo su internet del Dott. Andrea Coppo – titolare di tale studio professionale – cosi espresso:

 

ASSOCIAZIONI SPORTIVE, ENTI NO PROFIT e ONLUS:

 

Costituzione, Gestione, Amministrazione e Consulenza sia in materia civile che fiscale di Associazioni senza scopo di lucro, quali Associazioni Sportive Dilettantistiche, Onlus e Enti no Profit in generale,

 

Consulenza periodica on-line alle associazioni sportive dilettantistiche tramite abbonamento annuale.

 

Rilevato che

 

 Il Dott. Coppo Andrea, attuale Assessore, con delega sia al Bilancio che allo Sport e Impianti sportivi, risulta titolare, come anzidetto, del citato Studio professionale

 

 

 In tutto ciò premesso, parrebbe esservi una potenziale incompatibilità tra il ruolo amministrativo esercitato nell’ente che eroga i corrispettivi ed il rapporto di lavoro con lo Studio precitato che li fattura al fine del relativo incasso;

 

si impegna sindaco e Giunta

 

a valutare l’opportunità amministrativa, nonché politica, di affidamento delle citate deleghe, alla luce di ciò che è stato sopra evidenziato.

 

Le Firme:

 

Michelangelo Catricala’ – MOVIMENTO 5 STELLE

Gianluca Zanoni, Renata Torazzo, Elisabetta Perfumo, Cristiano Sirianni, Luca Simonetti, Pier Giuseppe Raviglione – SIAMOVERCELLI -

Alessandro Stecco – Gruppo LEGA NORD

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it