VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
25 August 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
17/12/2018 - Vercelli Città - Economia

TRIPPA PER I GATTI / 513 - Salta l'incontro con Aprc - Ma per i lionesi ci vuole più rispetto - Anche perchè potrebbe scapparci un invito dal Re dei Cuochi

TRIPPA PER I GATTI / 513 - Salta l'incontro con Aprc - Ma per i lionesi ci vuole più rispetto - Anche perchè potrebbe scapparci un invito dal Re dei Cuochi
Paul Bocuse a Lione -

E’ saltata.

La riunione che pareva doversi tenere domani, 18 dicembre, con i lionesi di Aprc, gli immobiliaristi francesi che acquisteranno a 14 euro e poco più il metro quadro i terreni dell’area Pip Roggia Molinara, non ci sarà.

Se n’era parlato da bocca ad orecchio.

Forse in un prossimo futuro si potranno conoscere.

Non che non si siano mai fatti vedere a Vercelli, per carità.

***

Uno dei motivi del rinvio potrebbe essere che, con risultati inversamente proporzionali alle speranze propagandistiche di regìme, una serie di persone con competenze e responsabilità amministrative vuole vederci chiaro in questo affare.

***

Perché ormai hanno capito tutti che il Comune ha concesso un bell' agrement ad un privato intermediario immobiliare.

Palazzo Civico sa che, a pochi metri di distanza da quelli in zona Roggia Molinara (a fianco di Amazon), se vuole comprare altro terreno industriale deve sborsare molto di più.

I privati che dispongono dei 400 mila metri quadri ( sono altri 400 mila metri: la superficie è più o meno la stessa, ma sono da un'altra parte rispetto a quelli dati ad Aprc ) dall’altra parte della Tangenziale, davanti al Carrefour, chiedono 20 euro il metro quadro.

Il Comune ne offre 16 – 17.

Ma ai lionesi vende a 14.

D’altra parte, alle due ditte escluse, la lombarda Alsco e la Raymond di Carisio, al momento nessuno ha proposto un bel tubazzo di niente, di alternativo.

E, del resto, come si potrebbe?

Non c’è uno straccio di niente che legittimi la – anche solo preliminare – disponibilità né dell’area in zona Ex Nordind, né tantomeno davanti al Carrefour.

A che prezzo, poi, visto che si sta trattando tra i 20 ed i 16 euro il metro quadro?

***

Perché non si è fatta una gara sul prezzo al metro quadro anche nell’area Pip?

In fondo c’erano 400 mila metri quadri da alienare.

C’erano richieste (delle tre ditte) per 600 mila metri.

Cosa di più normale che dire: chi mi offre di più per metro quadro prende il terreno.

***

Non hanno fatto così perché – dicono – si fidano assolutamente del fatto che i lionesi di Aprc porteranno qui alcune Imprese private, sempre francesi le quali, tutte insieme, garantiranno 800 posti di lavoro.

Si vedrà come questa fiducia sarà tradotta, in atti, in garanzie per l'Ente pubblico.

Quando arriveranno i posti di lavoro?

Eh, questo è più difficile da dirsi.

Perché, intanto, i tempi sono lunghi.

Entro l’8 aprile si dovrebbe firmare il preliminare.

Modesta la caparra: il 5 per cento del valore del terreno.

I 14 e poco oltre euro il metro quadro vogliono dire 5,6 milioni.

Quindi il 5 per cento è 280 mila euro.

***

Quindi i lionesi hanno tutto il tempo per trattare la cessione del sedime e dei magazzini che vi edificher(ebbero)anno, con gli acquirenti finali.

Chi sono questi Imprenditori che realmente dovranno assicurare i posti di lavoro?

Non si sa: gli atti di gara non sono pubblicati all’Albo Pretorio (almeno, non li troviamo, ma si accettano volentieri aiuti), mentre di solito si trova tutto.

Ma di queste cose si sta, appunto, interessando un po’ di gente.

***

Dunque l’occasione per conoscere i lionesi è rinviata.

Anche se l’aura che li circonda è suggestiva.

Gente distinta.

Pare sappiano stare a tavola.

Gente di cuore (dicono persino di voler mettere nell’area un asilo nido) e di mondo.

Magari saranno così generosi che potrà scapparci un invito al celeberrimo ristorante Paul Bocuse, fondato dal re dei cuochi.

Più rispetto, dunque, per i lionesi: un invito da Bocuse non capita tutti i giorni.

E bisogna meritarlo.


NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it