VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 10 agosto 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
03/07/2020 - Vercelli Città - Politica

TRIPPA PER I GATTI / 653 - Trovato il tutor per l'Assessore diversamente utile - Lo seguirà in un percorso di crescita politica la Fata dai Capelli Corvini - Forse riuscirà a non fargli pronunciare la parola Glifosato

TRIPPA PER I GATTI / 653 - Trovato il tutor per l'Assessore diversamente utile - Lo seguirà in un percorso di crescita politica la Fata dai Capelli Corvini - Forse riuscirà a non fargli pronunciare la parola Glifosato

E se avesse visto giusto Mastro Ciliegia?

Perché, in fondo, siamo stati sempre abituati a pensare alla fiaba di Pinocchio secondo canoni interpretativi, anche simbologici, dai quali non abbiamo mai cercato di evadere, anche guardando solo un metro più in là.

Abbiamo sempre dato tutto per scontato.

Sappiamo come siano andate le cose.

Intanto, occorreva, in epoca post unitaria, affermare le ragioni di una pedagogia e di una morale laiche.

Qualcosa di mazziniano, ma ancor più radicato nelle forme reali dell’organizzazione sociale.

Così anche l’altro grande pannello, a comporre il dittico, il libro “Cuore” di Edmondo de Amicis.

Non vi si trova un prete a pagarlo un milione.

Ma c’è una morale.

Non ci sono preti né manifestazioni confessionali, ma “non si spegne lo spirito”, né si “disprezzano i profeti”.

Sicchè Geppetto è “la” figura virtuosa, che è capace di accettare il Mistero.

Non lo esilia dall’orizzonte della propria vita.

Mastro Ciliegia è alle prese con quel ciocco di legno che parla.

La cosa non gli torna.

Non lo ignora, né rifiuta, men che meno si tappa le orecchie e lo butta nel fuoco.

Però se ne libera: nella sua vita non c’è posto per ciò che non sia materia.

Non aveva imparato che Spirito e materia non sono nemici.

Lo dà, allora, a Geppetto, uomo sicuramente buono, ma, altrettanto sicuramente, un po’ strano, tanto è vero che è uno sfigato senza una lira.

Come si fa?

La Filosofia del Ballo Excelsior fa a pugni con il mondo degli sfigati.

***

Insomma, la Fiaba di Pinocchio è affascinante anche perché tocca tante corde della sensibilità di ciascuno.

E, però, a volte siamo un po’ portati a pensare, riduttivamente, che, in fondo, forse l’abbiano sempre fatta un po’ grossa.

Un ciocco di legno non deve parlare e amen: proviamo a pensari, può essere.

E poi, non è tanto importante che parli, ma è importante cosa dice.

E uno pensa: no, vedi, Collodi ha inteso rappresentare una verità.

E’ la parola che indica l’umanità della vita: veroma non si può estendere il concetto a qualsiasi minchiata.

Sarà vera, la storia della parola come segno di umanità; ma non sempre: come la mettiamo, quando finisce poi su Facebook?

Perché se Collodi avesse mai pensato cosa sarebbe successo 150 anni dopo o giù di lì, avrebbe almeno lasciato una via di fuga, a livello simbolico, preparando un’appendice al suo capolavoro.

Ci sarebbe stata la storia del burattino che diventa uomo.

E, di riserva, quella del burattino che, crescendo, non migliora.

E, forse, alla fine, Mastro Ciliegia tutti i torti non li aveva.

Un ciocco è meglio se non parla.

O, almeno, si dà una regolata.

Fine delle digressioni.

***

Dunque, giorni fa si diceva che Andrea Corsaro meditasse di affiancare l’Assessore diversamente utile al Decoro (e ridiamo) Urbano, con una presenza, un sostegno: insomma, un tutor.

Ci vuole – a sentire voci criptiche levarsi dalla Giunta del Niente – qualcuno che gli dia una mano.

Pensa e ripensa, l’hanno trovata.

Una vera e propria Fata dai Capelli Corvini: ecco perché il pensiero corre libero a quella dai capelli turchini.

Patrizia Evangelisti, i requisiti li ha tutti.

Una conoscenza non superficiale dei temi ambientali.

Esperta di macchine amministrative: arriva al Comune con il bagaglio professionale di Funzionario della Provincia.

Una fede politica senza “se” e senza “ma”: iscritta della prim’ora alla Corrente che sta mettendo in piedi Massimo Simion.

Il Vice Sindaco è il vero e proprio fiore di serra che Paolo Tiramani ha piazzato in Giunta.

Un politico finissimo, intelligente, volitivo.

Che si muove bene, oltretutto.

A Vercelli come a Santhià, procede con un tatto non immaginabile: riservato e prudente, riesce a tenere coperte dal riserbo assoluto le sue mosse anche per dieci minuti, un quarto d’ora.

Poi – ma la comunicazione oggi è qualcosa di non immaginabile, solo qualche tempo fa – tutti sanno tutto.

Duplice, in questa travagliata ora almeno a sentire ruomors leghisti, la sua missione, forse ricevuta dal dominus valsesiano: preparare la parusia del candidato di Centrodestra a Sindaco di Santhià.

E, poi, ritagliarsi il team di fedelissimi in seno al Gruppo Consiliare della Lega al Comune di Vercelli: la Corrente Tiramani – Cortopassi.

La prima ad aderire idealmente alla corrente sembra proprio – dicunt – Patrizia Evangelisti.

Sicchè il giovane Assessore Diversamente utile potrebbe crescere, assistito in ambiente assolutamente refrattario a qualasiasi possibilità di contaminazione da pensieri diversi da quelli del politburo.

L’armonico sviluppo politico sarà anche foriero di risultati dal punto di vista amministrativo?

Riusciranno a non fargli pronunciare la parola “glifosati”, per esempio?

Riusciranno a non fargli annusare ogni petta (politica, ovviamente) che molla l’ex Sindaco? Dandone poi dovizioso referto nei Social?

Riusciranno a fargli toccare con mano tecnicalità quali, ad esempio i piani di gestione delle manutenzioni?

Insomma, la Fata dai Capelli Corvini da fare ne ha.

Non resta che augurarle buon lavoro.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it