VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
domenica 28 novembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
28/09/2010 - Cuneo - Cronaca

UN VIAGGIO NEL PAESE DEI BALOCCHI - Un maturo 50enne, come il postiglione di Pinocchio e Lucignolo, pusher di micidiali droghe sintetiche - La fata dai capelli turchini in divisa da Carabiniere

UN VIAGGIO NEL PAESE DEI BALOCCHI - Un maturo 50enne, come il postiglione di Pinocchio e Lucignolo, pusher di micidiali droghe sintetiche - La fata dai capelli turchini in divisa da Carabiniere
Le droghe sintetiche sequestrate

E’ sempre in continua evoluzione il mercato dello “sballo” soprattutto tra i giovani che consumano sostanze stupefacenti.



Oltre alle droghe tradizionali (cocaina, eroina, hascish, marjiuana, ecc.) si stanno sempre più diffondendo altri prodotti cosiddetti “alternativi” e nuove droghe sintetiche che sono altrettanto pericolose per la salute di chi le assume se non addirittura peggiori.


Nel corso dell’ultima operazione antidroga portata a termine dai Carabinieri della Compagnia di Alba, particolarmente attenti a monitorare gli ambienti giovanili dediti al consumo di stupefacenti, hanno denunciato un commerciante 50enne di Bra per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.


L’uomo, senza alcun precedente penale, è stato notato da una pattuglia in borghese di militari del Nucleo Operativo e Radiomobile mentre era in compagnia di un paio di ragazzi 18enni albesi in un parcheggio. La frequentazione è apparsa sospetta ai Carabinieri che si sono appostati notando che il 50enne consegnava alcune bustine ad uno dei due giovani.


Immediato l’intervento dei militari che hanno bloccato i ragazzi mentre si allontanavano con uno scooter ed avevano la bustina appena acquistata di colore verde con la scritta “forest green” che dicevano essere polvere per profumare ambienti. Nel frattempo veniva bloccato anche il loro fornitore che indosso ed a casa aveva in totale 10 bustine di droghe di vario tipo: “B-52”, “Ketama Gold” E “Forest Green”.


I ragazzi, condotti in caserma, dichiaravano di aver pagato quella bustina 30,00 € e di farne uso personale non certo per profumare ambienti, mentre il loro pusher riferiva di averla acquistata presso una rivendita di droghe “Smart Shop” a Torino 10,00 € a bustina, rivendendole poi ad acquirenti per strada.


Si tratta di nuove sostanze stupefacenti, alcune delle quali già inserite nella tabella delle droghe solo a giugno scorso dal Ministero della Sanità. Sono state sequestrate dai Carabinieri di Alba ed inviate presso laboratori specializzati per accertarne la presenza di Thc o principi attivi che ne determinano l’effetto stupefacente e che, molto probabilmente, provocano gli stessi effetti se non peggiori della cannabis. 


Queste droghe vengono vendute in negozi specializzati o su internet, sono note come Smart Shop e vengono falsamente spacciate per profumi di ambienti o cosmetici. Gli assuntori però, ben al corrente di cosa comprano, usano queste sostanze in vari modi: masticandole od inalandole e traendone subito effetti di euforia. Ciò che però quasi tutti non sanno invece, è che, con il tempo, l’euforia degenera in depressione e continuandole ad assumere si può andare incontro a seri danni neurologici.


Nell’ambito della stessa operazione i Carabinieri di Alba hanno segnalato una studentessa universitaria 22enne di Asti sorpresa, all’uscita da un locale pubblico del centro storico, con alcune dosi di Hascish nella borsetta del un peso complessivo di 1,7 grammi, sottoposta a sequestro e nei suoi confronti è scattata una segnalazione alla Prefettura di Cuneo.


L’impegno dei Carabinieri di Alba nel contrasto alla diffusione della droga in città ha già portato dall’inizio del 2010 ad oggi all’arresto di 17 spacciatori di stupefacenti e continuerà anche sul fronte delle cosiddette nuove droghe Smart Shop.          


 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it