VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
10 December 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
03/08/2018 - Valsesia e Valsessera - Salute & Persona

VERCELI, SCONTRO APERTO SUL PUNTO NASCITE DI BORGOSESIA - Nulla di fatto e parole grosse all'incontro tra Amministratori Valsesiani e Asl - L'ultimatum scade lunedì - IL VIDEO

VERCELI, SCONTRO APERTO SUL PUNTO NASCITE DI BORGOSESIA - Nulla di fatto e parole grosse all'incontro tra Amministratori Valsesiani e Asl - L'ultimatum scade lunedì - IL VIDEO
I Sindaci valsesiano con i Presidenti di Comunità Montana e Provincia -

Vai al video con le dichiarazioni degli Amministratori valsesiani -


Due ore di parole grosse.

I Sindaci valsesiani (tra gli altri Daniele Baglione di Gattinara, Paolo Tiramani di Borgosesia, Eraldo Botta di Varallo ed Andrea Gilardi di Scopello) con il Presidente della Provincia Carlo Riva Vercellotti e quello della Comunità Montana, Pier Luigi Prino, hanno incontrato oggi i Dirigenti dell’Asl.

Mancava Chiara Serpieri, in ferie.

Hanno fatto supplenza il Direttore Sanitario e quello Amministrativo.

***

Ancora un nulla di fatto.

Il Punto Nascite presso l’Ospedale di Borgosesia è e rimane chiuso.

Per l’ambulatorio di Scopello forse si potrà trovare una soluzione.

***

Al di là della organizzazione della sanità vercellese e valsesiana, come poche altre, in questa Estate, piena di “falle”,  tra Santhià e la Valsesia, i rappresentanti del territorio dicono una cosa sola: si può chiedere alla gente di continuare ad abitare la montagna, di non spopolare le valli di presidiare zone già naturalmente più difficili, solo se si erogano servizi coerenti con questo fine.

Altrimenti è aria fritta.

Il destinatario del messaggio – lo chiarisce bene Riva Vercellotti – è evidentemente l’Assessore Regionale alla Sanità Antonio Saitta.

***

I problemi concreti sono semplici da individuare.

La carenza di Personale che ha determinato la decisione dell’Asl di sospendere il servizio pubblico si può rimediare in due modi.

Il primo, più rapido, annunciato anche dalla stessa Azienda, ricorrendo alla supplenza con Personale messo a disposizione da Cooperative, in sede di provvedimenti contingibili ed urgenti.

Il secondo, procedendo invece ad una gara europea, con tempi molto lunghi, e nelle more della gara restare senza servizio, cioè con il Punto Nascite chiuso.

***

Superfluo dire che  - nelle preoccupazioni degli Amministratori locali – l’interruzione prolungata del servizio pubblico mette tutti di fronte alla concreta ipotesi di depauperare in modo irrimediabile la Sanità vercellese e valsesiana.

E’ ovvio che una puerpera residente – ad esempio – ad Alagna, non scende fino a Vercelli per partorire, ma si indirizza verso Borgomanero

E’ proprio l’Ospedale di Borgomanero ad essere quello più direttamente ed immediatamente beneficiario dell’emorragia assistenziale valsesiana.

***

Le posizioni sono ora, se possibile, ancor più chiare.

L’incontro è durato dalle 12 alle 14 e oltre di oggi, 3 agosto.

L’ultimatum dei Sindaci e dei Presidenti della Provincia e della Comunità Montana è formale: fino a lunedì 6 aspettiamo.

Da lunedì, in carenza di risposte positive, riprenderà la mobilitazione a difesa del Punto Nascite di Borgosesia, con iniziative sempre più eclatanti.

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it