VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
domenica 28 novembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
25/03/2018 - Vercelli Città - Sport

VERCELLI – Calcio Serie B: Pro Vercelli – Avellino 0 – 0, i bianchi arrancano al penultimo posto

VERCELLI – Calcio Serie B: Pro Vercelli – Avellino 0 – 0, i bianchi arrancano al penultimo posto
Grassadonia, oggi espulso

(r.m.) - La Pro Vercelli pareggia ancora contro un Avellino per nulla trascendentale ed ora, complici i risultati della giornata condivide la penultima posizione con l'Ascoli, a tre punti dai play out e a cinque dalla salvezza diretta. I leoni hanno messo l'impegno ma è mancata la cosa basilare nel calcio: il goal.

La partita non è stata particolarmente bella, resta qualche recriminazione per un rigore che poteva essere assegnato.

La cronaca: parte forte la Pro che dopo quattro minuti reclama un rigore, ai più parso netto, per un mano di Morero su cross di Ghiglione, l'arbitro lascia correre. Il primo tempo procede senza particolari sussulti fino al 23' quando per poco Lezzerini si lascia sfuggire un pallo ma poi salva su Reginaldo. Al 41° Grassadonia viene espulso per porteste, al 43° altro episodio dubbio in area di rigore avellinese ma Di Martino non fischia. Proprio sul finale sussulto avellinese con Ardemagni ma nulla di fatto.Termina la prima frazione con vibranti proteste della Pro Vercelli. I bianchi avrebbe potuto chiudere in vantaggio la prima frazione sopratutto se fosse stata fischiata la massima punizione in uno degli episodi che hanno lasciato parecchi dubbi.

La ripresa comincia con la Pro che prova a vincere, un tiro di Reginaldo viene parato. Subito dopo un bell'assist di Alcibiade per Reginaldo e palla fuori di pochissimo, ci riprova la squadra di casa con Reginaldo che cross ma Mammarella non ci arriva per un soffio. Nell'ultimo quarto d'ora affiora la stanchezza, la Pro tenta la carta Raicevic e nemmeno i cinque minuti di recupero concessi servono a sbloccare il risultato ad occhiali, nonostante una clamorosa palla goal divorata da Raicevic stesso davanti al portiere irpino

Termina quindi zero a zero quella che doveva essere la partita della svolta. La situazione in casa vercellese è sicuramente preoccupante, la prossima partita infatti si giocherà nel caldissimo Zaccheria di Foggia.

Il tabellino:

Pro Vercelli – Avellino 0 - 0

Pro Vercelli (3-5-2): Pigliacelli; Alcibiade, Gozzi, Bergamelli; Ghiglione (dal 64° Bifulco), Germano, Vives, Castiglia, Mammarella; Morra (dall'85° Raicevuìic) , Reginaldo. (dal 71° Kanoutè) A disp.: Gilardi, Berra, Altobelli, Rovini, Paghera, Bifulco, Gatto, Ivan, Pugliese, Jidayi. All.: Grassadonia.

Avellino (3-5-2): Lezzerini; Ngawa, Morero (dall'81° Pecorini), Kresic; Laverone, Gavazzi (dal 15° De Risio), Di Tacchio, Molina, Falasco (dal 60° Cabezas); Castaldo, Ardemagni. A disp.: Casadei, Marchizza, Migliorini, Vajushi, D’Angelo, Rizzato, Wilmots. All.: Novellino.

Arbitro: Di Martino della sezione di Teramo. Assistenti: Cipressa della sezione di Lecce e Chiocchi della sezione di Foligno. Quarto uomo: Rapuano della sezione di Rimini.

Ammoniti: Kresic (A), Bergamelli (PV)

                                     

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it