VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 11 agosto 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
27/01/2017 - Vercelli Città - Pagine di Fede

VERCELLI - Comunità Ebraica. Approfondimenti in Sala Foa su Antisemitismo ieri, antisemitismo oggi

VERCELLI - Comunità Ebraica. Approfondimenti in Sala Foa su Antisemitismo ieri, antisemitismo oggi

La Comunità Ebraica di Vercelli invita, domenica 5 febbraio 2017 alle ore 15,30 in Sala Foa (via Foa 70), alla conferenza Antisemitismo ieri, antisemitismo oggi, di Stefano Gatti. Il relatore è referente dell’Osservatorio antisemitismo della Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea – CDEC di Milano, ed è già stato a Vercelli nel febbraio del 2016 per sensibilizzare il pubblico sul preoccupante dilagare dell’antisemitismo attraverso i social network. La Presidente della Comunità Ebraica, Rossella Bottini Treves, ha fortemente voluto un nuovo incontro con Gatti, ed è da sempre attiva e sensibile ai temi trattati. I suoi molti anni di esperienza, anche in veste di Consigliere dell'UCEI, Unione Comunità Ebraiche Italiane, l’hanno costantemente indirizzata verso la necessità di divulgare al pubblico quali sono gli strumenti di controllo dell’antisemitismo, le ricerche sull’argomento e le attività di monitoraggio di fenomeni oggi più che mai preoccupanti. Antisemitismo e antisionismo, sono temi attuali non relegabili solo al popolo ebraico, ma capaci di coinvolgere tutta la società e di suscitare forti reazioni e scontri. Nota è la recente vicenda del seminario di studi “Collusioni tra sionismo e nazifascismo prima e durante la Shoah” tenutosi lo scorso 18 gennaio al campus Luigi Einaudi di Torino. L’iniziativa, organizzata da un gruppo di studenti, non è stata approvata né sostenuta dall’Università di Torino, ma il seminario ha comunque avuto luogo, corredato dalla distribuzione di dispense dal titolo “Ricordare Auschwitz per ricordare la Palestina”. Ciò dimostra quanto questi temi siano caldi, attuali, spinti dall’incertezza degli equilibri politici e sociali.  Ricordando l’approfondimento del 2016, Gatti aveva sottolineato come dal 2004 ogni utilizzatore del web possa crearsi una sorta di doppia coscienza, reale e virtuale, parallelismo dal quale la seconda emerge in modo più dirompente: ogni individuo può scrivere, trasmettere e diffondere online le proprie opinioni e posizioni, apparentemente senza censura, spesso giocando la carta dell’anonimato. A questa grande conquista di libertà si deve tuttavia arrogare la facoltà di diffondere antisemitismo, antisionismo, odio razziale, attraverso contenuti sommariamente comprensibili nelle forme originali oppure volutamente negativi. Sono questi gli argomenti di cui tratterà Stefano Gatti, con particolare attenzione alla diffusione dei contenuti via internet, in una realtà dunque virtuale che rispecchia, e a volte supera, quella reale. Dati alla mano, il 5 febbraio sarà possibile dare vita ad un confronto con tutti gli interessati, qualunque sia la loro posizione in merito. La Presidente infatti auspica che i centri di aggregazione, le associazioni e le istituzioni culturali religiose del territorio partecipino all’evento, al fine di creare un momento di dibattito utile alla comprensione della società contemporanea. L’ingresso è libero e non occorre la prenotazione. Per maggiori informazioni: segreteria.comunitaebraicavc@gmail.com e 3392579283

 

Link utili:

http://www.cdec.it

http://www.osservatorioantisemitismo.it/

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it