VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
21 August 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
09/12/2012 - Vercelli Città - Pagine di Fede

VERCELLI - La Chiesa eusebiana festeggia i 25 anni di ordinazione episcopale di Padre Enrico Masseroni - Un Vescovo capace di essere profeta - Grandi celebrazioni in onore del nostro Arcivescovo - Inaugurato l’Altare maggiore

VERCELLI - La Chiesa eusebiana festeggia i 25 anni di ordinazione episcopale di Padre Enrico Masseroni - Un Vescovo  capace di essere profeta - Grandi celebrazioni in onore del nostro Arcivescovo - Inaugurato l’Altare maggiore
Al Centro, Padre Enrico Masseroni - A sinistra di chi guarda il Card. Severino Poletto - A destra il Card. Giuseppe Versaldi


(s.tre.) - Non poteva essere più emozionante la solenne Liturgia della Parola nella festa che ha celebrato, domenica 9 dicembre 2012, il 25º anniversario di ordinazione episcopale di Padre Enrico Masseroni. La Cattedrale di Sant’Eusebio a Vercelli era gremita di fedeli, sacerdoti, uomini di Dio e religiose, amministratori, autorità civili e militari di tutta la provincia, con il Prefetto Salvatore Malfi, per dimostrargli tutto l’affetto della sua comunità cristiana. Presenti anche il Cardinale Giuseppe Versaldi, che fu Vicario Generale di Masseroni; il Cardinale Emerito di Torino Severino Poletto, i Vescovi di Aosta, Franco Lovignana, di Mondovì Luciano Pocomio (la Diocesi monregalese fu la prima ad essere affidata alle cure pastorali di Padre Enrico, che la lasciò nel 1996 per raggiungere la Cattedra di Eusebio), di Biella Gabriele Mana e di Alessandria Guido Gallese. L’Arcivescovo di Vercelli è stato accolto dalle parole di Sua Santità Papa Benedetto XVI che lo hanno raggiunto con una missiva. La Cappella Musicale della Cattedrale di Vercelli –diretta da Mons. Can. Denis Silano- ha reso la celebrazione ancora più sentita, con il Quintetto di Ottoni (formato da Alessio Molinaro, Roberto Foglia, Simona Sallustio e Matteo Borio), il Flauto (Nicolò Manachino), i solisti (Giulia Musuruane e Gianluca Rainieri) e l’Organo. Durante l’Omelia, Padre Enrico ha ringraziato tutti coloro che hanno provveduto al restauro del Duomo, durati tre anni.  L’ultimo importante evento è stato quello di inaugurare, proprio oggi, l’altare maggiore, riposizionato sotto la grande cupola. Un complesso marmoreo preziosissimo realizzato grazie alle donazioni di diversi benefattori, che è al centro della Cattedrale. Questo perché, come ha ben specificato Sua Eccellenza, “L’Eucarestia è il culmine, il centro della Chiesa”. All’indomani della solenne giornata dedicata all’Immacolata, ecco un pomeriggio intenso di preghiera e devozione, come grande famiglia che si riunisce per celebrare il suo Pastore. Nel vedere tutti i volti delle persone che hanno seguito il suo cammino episcopale, Padre Enrico Masseroni era visibilmente commosso. Segno di un grande cuore che segue i suoi fedeli e li accompagna sempre. Successivamente, è stato inaugurato l’altare centrale con l’olio benedetto e pronunciando le parole: “Salga a Te Signore l’incenso della nostra preghiera. Come il profumo riempie questo tempio, così la Chiesa sparga nel mondo la soave fragranza di Cristo” ha acceso la fiamma che simboleggia la fede. Dopo di che, l’altare è stato predisposto per accogliere il momento solenne dell’Eucarestia. Il Consiglio Pastorale Diocesano ha fatto pervenire i suoi ringraziamenti e Mons. Cristiano Bodo ha preso la parola: “Rendiamo Grazie al Signore per il dono di averci dato un Vescovo, capace di essere Profeta, nella storia della Chiesa Vercellese. In questi anni, come nostro Arcivescovo ci ha mostrato una fede salda, capace di reggere e reagire nei momenti di prova e di sofferenza”. Anche il Cardinale, Tarcisio Bertone, Segretario di Stato di Sua Santità, nonché suo predecessore, ha reso omaggio all’Arcivescovo con una lettera di felicitazioni. A nome di tutto il presbiterio, dei religiosi e dei diaconi, gli è stata donata un’icona dell’Arcivescovo Sant’Eusebio e un calice d’oro per affinché possa sempre ricordare la sua comunità durante l’Eucarestia.  


Il programma di festeggiamenti continuerà martedì 11 dicembre alle 21, nell’aula S. Eusebio del seminario arcivescovile, dove verrà pubblicamente presentato l’ultimo libro firmato da p. Enrico Masseroni: “Il Vangelo, buona notizia per la città. Un vescovo parla al suo popolo”. Ospite d’eccezione dell’evento sarà padre Bartolomeo Sorge che illustrerà i contenuti del libro pubblicato dalle Edizioni Paoline.  Il calendario si concluderà giovedì 13 dicembre alle 17 con una messa in duomo dedicata in particolar modo ai ringraziamenti dei benefattori e di quanti hanno contribuito ai lavori di ristrutturazione della cattedrale. Tra gli invitati i responsabili della Sovrintendenza ai beni culturali e architettonici, le autorità locali e i tecnici che hanno coordinato gli interventi.


Segue il video della cerimonia e ampia gallery fotografica


 




CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it