VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
venerdì 4 dicembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
13/07/2017 - Vercelli Città - Cronaca

VERCELLI - La Polfer lo pizzica sulla linea Torino Milano con 50 involucri termosaldati di ecstasy - Rafforzati i controlli in stazione e a bordo treno

VERCELLI - La Polfer lo pizzica sulla linea Torino Milano con 50 involucri termosaldati di ecstasy - Rafforzati i controlli in stazione e a bordo treno
Intensi i controlli messi in atto dalla Polfer di Piemonte e Valle d’Aosta nello scorso fine settimana, sia tramite le scorte a bordo treno che in stazione, anche per lo straordinario flusso in arrivo e in ripartenza, in occasione degli eventi del weekend a Torino, tra cui il Kappa Futur Festival. Durante i servizi nelle stazioni, in particolare presso la stazione di Torino Porta Nuova, gli operatori della Polfer hanno sequestrato armi bianche e sostanze stupefacenti procedendo alle relative denunce.
Due sono stati i coltelli sequestrati a due giovani. Nel primo caso un ventinovenne pluripregiudicato italiano, residente nel cuneese, controllato in stazione nel pomeriggio di domenica, è stato trovato in possesso di un coltello modello bancomat occultato nel suo portafogli. Nel secondo caso, un ventinovenne, anch’egli italiano, residente nel torinese, non appena è stato sottoposto, nella stessa serata, ai primi controlli presso gli Ufficio Polfer del binario 1, ha cominciato a dimostrare particolare nervosismo che ha insospettito gli Operatori, ai quali è stato sufficiente chiedere all’uomo di sollevare la propria t-shirt, per notare che lo stesso stava occultando qualcosa nei propri pantaloni. All’uomo è stato infatti rinvenuto un coltello serramanico di 18 cm.
Entrambi i coltelli sono stati sequestrati e i possessori denunciati. Sempre nella stazione di Torino Porta Nuova, gli Agenti nella serata di domenica, hanno proceduto all’identificazione dei componenti di un gruppo composto da due giovani, di cui un ventenne italiano domiciliato a Milano e un ventinovenne di origini bosniache domiciliato a Bologna ma irregolare sul territorio italiano, ed una ventenne residente a Milano.
Il gruppo è stato fermato nell’atrio della stazione e accompagnato negli Uffici Polfer per accertarne la posizione. Si è accertato che la giovane donna occultava tra gli indumenti intimi diverse sostanze stupefacenti cedutele lo stesso giorno dagli uomini con cui si accompagnava: marjuana per oltre 11 grammi ed eroina per 3 grammi.
Il cittadino bosniaco è stato trovato in possesso di altri 64 grammi di Marjuana. Entrambi gli uomini sono stati denunciati per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, mentre la giovane donna è stata segnalata all’Autorità Amministrativa per il possesso di stupefacenti ad uso personale, anche per i conseguenti provvedimenti amministrativi sul rilascio di specifici documenti quali patente, licenza del porto d’armi  e passaporto, mentre le sostanze, all’esito dei rilievi tecnici presso il locale Gabinetto Interregionale di Polizia Scientifica, sono state debitamente sequestrate. I contestuali controlli a bordo treno hanno anche portato, sabato mattina, alla denuncia per detenzione ai fini di spaccio di un giovane disoccupato italiano, rintracciato dalla Polfer di Vercelli sulla tratta Milano-Torino con 50 involucri termosaldati di sostanza MDMA/Ecstasy, dichiaratamente diretto a Torino per cedere la sostanza. Infine, sono state monitorate le tratte in arrivo ed in partenza a Torino, per il mare.
Nella serata di domenica a Fossano, importante snodo di transito dei convogli da e per la Liguria, è stato appositamente inviato da Torino personale Polfer qualificato. In tale contesto, F.S. ha svolto  il controllo di 250 passeggeri, di cui 43 sono risultati sprovvisti di titolo di viaggio, conseguentemente regolarizzati a bordo treno dal Capo Treno o fatti scendere nello scalo, in totale sicurezza.



CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it