VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
domenica 28 novembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
26/07/2013 - Vercelli Città - Cronaca

VERCELLI - Tragedia sui binari: un pensionato di 66 anni sceglie di farla finita sotto al treno - E’ accaduto questa notte: ha lasciato un biglietto - I conoscenti sostengono fosse un tipo tranquillo

VERCELLI - Tragedia sui binari: un pensionato di 66 anni sceglie di farla finita sotto al treno - E’ accaduto questa notte: ha lasciato un biglietto - I conoscenti sostengono fosse un tipo tranquillo
L’uomo è stato investito dal treno Torino-Milano, in transito in Via Padre Baranzato


Erano passate da poco le ore 23, quando un pensionato di 66 anni, M.T. si è tolto la vita lanciandosi sotto un treno in transito sulla linea Torino – Milano. Ha aspettato il convoglio ferroviario ed ha avuto modo di riflettere sul gesto che andava a compiere, poiché il treno avevano 20 minuti di ritardo. Quando lo ha visto arrivare, in Via Monte Bianco, a Vercelli, all’altezza dei Magazzini Generali dei Trafori, si è lasciato investire. L’impatto è stato tremendo. Il corpo è stato trascinato per cento metri circa. La scena che è comparsa agli occhi degli inquirenti è stata agghiacciante. L’uomo era residente a Vercelli, di origini piemontesi. Lascia tre sorelle che ora non si danno pace. Poco lontano dai binari, è stato trovato un biglietto, poche righe in cui il pensionato esprimeva la sua decisione. La Polfer sta indagando sul caso. Chi lo conosceva, ne parla come un uomo tranquillo. Nessuno avrebbe mai pensato potesse decidere di farla finita in un modo così devastante.


                                                       ****


(s.tre.) - A mezzanotte di giovedì 25 luglio, un uomo -probabilmente deciso a togliersi la vita- è stato investito dal treno Torino-Milano, in transito in Via Padre Baranzato nella zona dell’azienda Sifte Berti, che include i magazzini doganali della città. Per lui non c’è stato nulla da fare, il suo corpo è stato trascinato per metri lungo i binari. Sul caso sta indagando la Polfer di Vercelli, coordinata dall'Ispettore Capo Carmine Tozzi. Gli inquirenti per ora mantengono il massimo riserbo sull’accaduto. Seguiranno aggiornamenti.

CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it